Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale Promozione Ambiente News MUD 2014 entro il prossimo 30 aprile, seminario in CCIAA il 10 marzo

Prenotazione appuntamenti online

Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 
Azioni sul documento

MUD 2014 entro il prossimo 30 aprile, seminario in CCIAA il 10 marzo

pubblicato il 29/01/2014 17:15, ultima modifica 29/12/2020 14:43

poche le novità rispetto al 2013

Il prossimo 10 marzo, al mattino, la Camera di commercio organizzerà un seminario dedicato al MUD con la dott.ssa Manuela Masotti. Per iscriversi è sufficiente inviare una mail a: ambiente@pr.camcom.it

E’ stato pubblicato sulla G.U.del 27 dicembre 2013 il D.P.C.M. di approvazione del modello unico di dichiarazione ambientale per l'anno 2014 (MUD).
Il provvedimento contiene il modello e le istruzioni per la presentazione delle Comunicazioni entro il 30 aprile 2014, con riferimento all'anno 2013, da parte dei soggetti interessati che sono così individuati (e che sono analoghi a quelli del 2013):

1. Comunicazione Rifiuti
 Chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti;
 Commercianti ed intermediari di rifiuti senza detenzione;
 Imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti;
 Imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi;
 Imprese agricole che producono rifiuti pericolosi con un volume di affari annuo superiore a Euro 8.000,00;
 Imprese ed enti produttori che hanno più di dieci dipendenti e sono produttori iniziali di rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali, da lavorazioni artigianali e da attività di recupero e smaltimento di rifiuti, fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento dei fumi (così come previsto dall'articolo 184 comma 3 lettere c), d) e g)).

2. Comunicazione Veicoli Fuori Uso
 Soggetti che effettuano le attività di trattamento dei veicoli fuori uso e dei relativi componenti e materiali.

3. Comunicazione Imballaggi
 Sezione Consorzi: CONAI o altri soggetti di cui all'articolo 221, comma 3, lettere a) e c).
 Sezione Gestori rifiuti di imballaggio: impianti autorizzati a svolgere operazioni di gestione di rifiuti di imballaggio di cui all’allegato B e C della parte IV del D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152

4. Comunicazione Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche
 soggetti coinvolti nel ciclo di gestione dei RAEE rientranti nel campo di applicazione del D.Lgs. 151/2005.

5. Comunicazione Rifiuti Urbani, Assimilati e raccolti in convenzione
 soggetti istituzionali responsabili del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani e assimilati.

6. Comunicazione Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche
 produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche iscritti al Registro Nazionale e Sistemi Collettivi di Finanziamento.

La Scheda riepilogativa MUD 2014 (elaborata da Ecocerved) contiene l'indicazione delle Comunicazioni che devono essere inviate dai soggetti obbligati e le principali novità nella modulistica rispetto al 2013, nonché le informazioni su modalità di trasmissione, scadenze e diritti da versare (tutte immutate rispetto al 2013).

Si ricorda che il MUD va obbligatoriamente presentato in modalità telematica. Fanno eccezione i soli produttori iniziali che producono, nella propria Unità Locale, non più di 7 rifiuti e, per ogni rifiuto, utilizzano non più di 3 trasportatori e 3 destinatari final: costoro possono presentare la Comunicazione Rifiuti semplificata su supporto cartaceo inviandola alla Camera di commercio territorialmente competente.

A partire da fine gennaio verrà reso disponibile l'accesso al sito www.mudcomuni.it, per la presentazione della Comunicazione Rifiuti Urbani e assimilati, e alla scrivania del Registro AEETEL per la presentazione della Comunicazione Produttori di AEE.

Il software per la compilazione della dichiarazione verrà reso disponibile nella seconda metà di febbraio.

 

Per ulteriori informazioni: http://mud.ecocerved.it/

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy
Dichiarazione di accessibilità

Codice Fiscale 80008090344
Partita IVA 00757550348
Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono +39 0521 21011  +39 333 7885681
Fax 0521 282168
MAIL: centralino.cciaaparma@pr.camcom.it
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it