Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale News ed Eventi COMUNICATO DELLA R.S.U. DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI PARMA SUL PROSSIMO DECRETO DI RIORDINO DELLE CAMERE DI COMMERCIO

Prenotazione appuntamenti online

Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 
Azioni sul documento

COMUNICATO DELLA R.S.U. DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI PARMA SUL PROSSIMO DECRETO DI RIORDINO DELLE CAMERE DI COMMERCIO

— archiviato sotto:
pubblicato il 29/01/2016 13:00, ultima modifica 16/06/2016 10:06

Nei prossimi giorni il Consiglio dei Ministri emanerà il decreto legislativo di riordino delle Camere di Commercio.

Secondo le indiscrezioni, il Governo intenderebbe spogliare le Camere di buona parte delle loro funzioni:

- addio a contributi e finanziamenti alle imprese

- niente più sostegno all'internazionalizzazione

- niente più sostegni ai confidi

- addio ai servizi di conciliazione e mediazione

- niente più camere arbitrali

- niente più servizio di marchi e brevetti

- niente più corsi di formazione

- fine degli studi sull'economia del territorio.

I lavoratori della CCIAA di Parma manifestano la propria indignazione per:

  1. lo spreco di competenze e professionalità che la riforma comporterebbe, in quanto sono previste riduzioni del personale, con migliaia di esuberi a livello nazionale;
  2. la messa a carico del bilancio dello Stato degli esuberi poiché l’eventuale ricollocamento in altri enti pubblici o il pensionamento obbligatorio diventerebbero una spesa in più per lo Stato e quindi per tutti i cittadini;
  3. la volontaria e progressiva distruzione delle Camere di Commercio considerate, per efficienza e professionalità, una delle eccellenze della Pubblica Amministrazione nazionale, tanto da essere prese come modello per il progetto di “Registro delle imprese Europeo”.

Quindi, a chi giova questo decreto?

Non giova alle piccole e medie imprese, che rappresentano oltre il 90% del tessuto produttivo del nostro Paese, e che fruivano di quei servizi che le Camere di Commercio non forniranno più  In tutta Italia è stato pertanto indetto lo stato di agitazione del personale delle Camere di Commercio.

 

R.S.U. della Camera di Commercio di Parma

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy
Dichiarazione di accessibilità

Codice Fiscale 80008090344
Partita IVA 00757550348
Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono +39 0521 21011  +39 333 7885681
Fax 0521 282168
MAIL: centralino.cciaaparma@pr.camcom.it
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it