Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale News ed Eventi Storico News ed Eventi home 2010-2013 SISTRI MUD: dichiarazioni entro il 30 aprile

Prenotazione appuntamenti online

Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 
Azioni sul documento

SISTRI MUD: dichiarazioni entro il 30 aprile

— archiviato sotto:
pubblicato il 27/12/2011 15:37, ultima modifica 10/01/2012 17:11

Il DPCM del 23/12/2011 approva il modello di dichiarazione ambientale per il 2012


Sul supplemento ordinario n. 23 della Gazzetta Ufficiale del 30 dicembre 2011 è stato pubblicato il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 23 dicembre 2011 "Approvazione del modello unico di dichiarazione ambientale per l'anno 2012".

Il modello di cui al decreto sara' utilizzato  per le dichiarazioni da presentare, entro il 30 aprile 2012, con riferimento all'anno 2011, da parte dei soggetti interessati che sono così individuati:

•    Comuni o loro Unioni e/o Consorzi e Comunità Montane
•    Produttori di AEE e Sistemi Collettivi di Finanziamento
•    CONAI o altri soggetti di cui all'articolo 221, comma 3, lettere a) e c),
•    Soggetti che effettuano le attività di trattamento dei veicoli fuori uso e dei relativi componenti e materiali.

Si ricorda che i produttori iniziali di rifiuti e le imprese e gli enti che effettuano operazioni di recupero e di smaltimento dei rifiuti che erano tenuti alla presentazione del modello unico di dichiarazione ambientale, dovranno invece presentare la dichiarazione SISTRI, ai sensi del D.M. 52/2011, con le modalità già utilizzate nel 2011.

La scadenza per tutte le comunicazioni è il 30 aprile 2012.

Rispetto agli obblighi previsti nel 2011 possiamo così riassumere affinità e divergenze:
•    le modalità di compilazione e trasmissione della dichiarazione SISTRI da parte di produttori e gestori di rifiuti e della dichiarazione MUD da parte dei  gestori di veicoli fuori uso,  rimangono immutate con la sola prevista introduzione del nuovo codice ISTAT ATECO 2007
•    per quanto riguarda i produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche e i sistemi collettivi di finanziamento, le modalità le modalità di compilazione e trasmissione rimangono immutate
•    per quanto riguarda il CONAI vengono modificate le schede per la compilazione, con la previsione di una sezione specifica
•    per quanto riguarda i Comuni, o loro Consorzi e/o Comunità Montane, vengono modificate le schede e viene previsto l'obbligo di compilazione via telematica. La spedizione della dichiarazione potrà avvenire o via telematica con firma digitale o stampando le schede generate dalla procedura e trasmettendole alla Camera di commercio su supporto cartaceo.

Tabella di riepilogo delle scadenze e delle tipologie di soggetti obbligati.

 Maggiori informazioni sono disponibili sul sito di Ecocerved

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy
Dichiarazione di accessibilità

Codice Fiscale 80008090344
Partita IVA 00757550348
Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono +39 0521 21011  +39 333 7885681
Fax 0521 282168
MAIL: centralino.cciaaparma@pr.camcom.it
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it