Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale News ed Eventi Storico News ed Eventi home 2010-2013 News ed eventi 2010 08/03/2010 - Parmigiano-Reggiano: contro la crisi lavorare sulla qualità e sul marketing

Prenotazione appuntamenti online

Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 
Azioni sul documento

08/03/2010 - Parmigiano-Reggiano: contro la crisi lavorare sulla qualità e sul marketing

— archiviato sotto:
pubblicato il 08/03/2010 12:15, ultima modifica 12/06/2013 16:56

L'analisi e le proposte scaturite dal convegno della Camera di Commercio di Parma di sabato 6 marzo. Più integrazione all’interno della filiera produttiva, ampliamento del ruolo del Consorzio di Tutela, maggiore coinvolgimento della grande distribuzione per rilanciare il mercato.

Più integrazione e coerenza all’interno della filiera produttiva, ampliamento del ruolo del Consorzio di Tutela, maggiore coinvolgimento della grande distribuzione per rilanciare il mercato e affrontare le sfide future: è quanto emerso dalla mattinata di lavori del Convegno sul “Re dei Formaggi”, organizzato dalla Camera di Commercio Parma con la collaborazione tecnica dell’associazione “Marketing Club”.

In circa 150 al'appuntamento, che ha inaugurato il ciclo “I convegni sull’economia del territorio” dopo l'introduzione del presidente della Camera Andrea Zanlari, ha visto i contributi del presidente del Consorzio del Parmigiano-Reggiano, Giuseppe Alai, del professor Corrado Giacomini dell’Università di Parma e e di Massimo Gelati, presidente del "gruppo Gelati". L’esperienza di “Parmareggio Spa” portata dal presidente Paolo Micheli e la testimonianza della distribuzione organizzata, rappresentata da Francesco Pugliese, direttore generale di Conad hanno chiuso i lavori.

Il presidente Andrea Zanlari ha definito “molto positiva questa prima giornata della serie d'incontri che realizzeremo con Marketing Club. Dobbiamo continuare a lavorare per diffondere questo messaggio: cambiare mantenendo la qualità, ricordandoci che siamo stati i primi, noi italiani, a creare il marchio collettivo per promuovere i prodotti di alta qualità". Uno sguardo al passato, ma anche un invito alla innovazione, quello che Zanlari ha lanciato nel suo discorso introduttivo. "Il Parmigiano-Reggiano è un prodotto che secoli di storia, una storia che però dovrà essere riscritta. Le sfide per il futuro sono impegnative, una di queste è rappresentata dai meccanismi di contrattazione che, ora come ora, non sempre rispecchiano i valori effettivi del prodotto. Perciò la Camera di commercio è tra i primi sostenitori della Borsa Merci Telematica, un sistema di contrattazione che assicura trasparenza e che sta ottenendo crescente riscontro dagli operatori".

 “Stiamo uscendo da una crisi pesantissima durata 5 anni – ha detto Giuseppe Alai, presidente del Consorzio – e vogliamo stabilire condizioni nuove per evitare di ricadere in una posizione simile, per questo l’incontro di oggi è orientato al marketing da un lato e alle possibilità di vedere attuate presso il consorzio le stesse strategie. Il Consorzio resta il punto di riferimento per tutti i produttori di Parmigiano-Reggiano e c’è un’esigenza impellente di agire sul prodotto. Il marketing deve contribuire a coordinare tutte le funzioni, dalla logistica, al packaging, al posizionamento di prezzo del prodotto. Ricordiamo il nostro compito: la tutela, la promozione, la valorizzazione e l’ informazione al consumatore. Crediamo indispensabile rendere chiara l’etichettatura del prodotto, che ha bisogno di un passaporto per il mercato interno ed estero”.

La documentazione del convegno è disponibile nella specifica sezione di questo sito. 

 

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy
Dichiarazione di accessibilità

Codice Fiscale 80008090344
Partita IVA 00757550348
Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono +39 0521 21011  +39 333 7885681
Fax 0521 282168
MAIL: centralino.cciaaparma@pr.camcom.it
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it