Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale Regolazione del Mercato Protesti Cancellazione per riabilitazione
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 
Azioni sul documento

Cancellazione per riabilitazione

pubblicato il 22/10/2009 12:40, ultima modifica 17/10/2013 10:48

Cancellazione protesto in seguito a riabilitazione del Tribunale

 

Tale tipo di cancellazione è possibile per  assegni e cambiali.

Prima di presentare la domanda di cancellazione alla Camera di commercio è necessario ottenere la riabilitazione dal Tribunale.

Per cancellarsi dal Registro protesti bisogna presentare domanda all'Ufficio Protesti della Camera di commercio utilizzando il modulo cancellazione per riabilitazione.

 Su questo modulo è necessario:
      • applicare una marca da bollo da € 16,00;
      • compilare i campi previsti;
      • apporre la firma semplice del riabilitato e dell’eventuale incaricato alla presentazione.

 Occorre allegare:
      • copia conforme del decreto di riabilitazione rilasciato dal Tribunale;
      • versamento diritti di segreteria (8,00 € per ogni titolo di cui si chiede la cancellazione) effettuato in contanti direttamente all'Ufficio Protesti oppure sul c/c 
        postale 198432, intestato alla Camera di commercio di Parma - Servizio Tesoreria - Via Verdi n. 2 – 43121 Parma (indicare nella causale del pagamento:
        Diritti di segreteria Ufficio Protesti cambiari);
      • fotocopia documento di identità in corso di validità del riabilitato;
      • fotocopia documento di identità in corso di validità dell’eventuale incaricato alla presentazione.

La domanda di cancellazione può essere presentata all’Ufficio Protesti personalmente dal debitore interessato o da un incaricato alla presentazione munito di delega, oppure può essere inviata per posta al seguente recapito:

      Camera di commercio di Parma
      Ufficio Protesti cambiari 
      Via Verdi n. 2
      43121 Parma

Il Dirigente responsabile dell’Ufficio Protesti provvede sulla domanda di cancellazione entro il termine di venti giorni dalla data di presentazione. In caso di rigetto o di mancata decisione entro il termine previsto l'interessato può inoltrare ricorso al Giudice di Pace del luogo in cui risiede.

CamCom Emilia logo

amministrazione  trasparente

Area riservata ai componenti di Giunta e Consiglio

Logo Borsa Immobiliare di Parma

crescere in digitale

Eccellenze in digitale nuova edizione

Alternanza scuola lavoro

ItalyFrontiers

« dicembre 2019 »
dicembre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031
 
Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy

Codice Fiscale 80008090344

Partita IVA 00757550348

Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono 0521 21011 Fax 0521 282168
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it