Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale Regolazione del Mercato Protesti
Azioni sul documento

Protesti

pubblicato il 21/10/2009 16:10, ultima modifica 17/10/2013 12:25

Il Registro informatico dei protesti e i compiti della Camera di commercio in materia di protesti

immagine cambialeIl Registro informatico dei protesti è lo strumento tramite il quale le Camere di commercio provvedono alla pubblicazione dell'elenco dei protesti cambiari. Esso assicura la completezza, l’organicità e la tempestiva informazione relativa ai protesti su tutto il territorio nazionale, accrescendo il livello di certezza e trasparenza dei rapporti commerciali.

Nel Registro sono iscritti i dati relativi ai protesti per mancato pagamento di cambiali e di assegni. Tali dati sono conservati nel Registro per cinque anni dalla data di iscrizione o fino alla loro cancellazione. 

Con l'entrata in vigore della legge n. 235/2000 (Nuove norme in materia di cancellazione dagli elenchi dei protesti cambiari) e con l'attuazione del Registro informatico dei protesti secondo le previsioni del decreto ministeriale n. 316/2000, le Camere di commercio hanno acquisito specifici compiti e responsabilità in materia di protesti cambiari.

In particolare, la Camera di commercio di Parma, nell'ambito della circoscrizione territoriale di propria competenza,

  • riceve e pubblica nel Registro informatico gli elenchi dei protesti cambiari presentati dai Pubblici Ufficiali abilitati alla levata dei protesti nella provincia di Parma (notai e segretari comunali). La pubblicazione è mensile e comprende tutti i protesti levati nella provincia. 
  • riceve le istanze di cancellazione dal Registro informatico e provvede alla loro istruttoria e all'esecuzione dei conseguenti provvedimenti;
  • gestisce l’accesso alle notizie del Registro informatico e rilascia visure contenenti l'esito delle ricerche effettuate a livello nazionale.

 

 

Il pagamento dell'assegno, anche se effettuato nel termine di 60 giorni di cui all'art 8 della legge n. 386/1990 (Nuova disciplina sanzionatoria degli assegni bancari), evita le sanzioni amministrative e l'iscrizione alla Centrale d'Allarme Interbancaria (CAI) ma non evita il protesto.

 

amministrazione  trasparente

Area riservata ai componenti di Giunta e Consiglio

crescere in digitale

Eccellenze in digitale

Alternanza scuola lavoro

Elenco atti depositati dagli agenti della riscossione

ItalyFrontiers

« luglio 2017 »
luglio
lumamegivesado
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31
 
Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy

Codice Fiscale 80008090344

Partita IVA 00757550348

Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono 0521 21011 Fax 0521 282168
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it