Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale Regolazione del Mercato Carte tachigrafiche La carta dell'azienda
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 
Azioni sul documento

La carta dell'azienda

pubblicato il 27/10/2009 12:40, ultima modifica 17/04/2020 08:43

Modalità di rilascio carta dell'azienda

Attenzione: Le carte tachigrafiche dell’azienda emesse a partire dal 15 aprile 2020 riporteranno una numerazione organizzata con un criterio diverso dal precedente.
Si evidenzia che, a causa della modifica introdotta, non sarà necessario sostituire le carte attualmente in dotazione fino alla loro scadenza naturale.Tuttavia, in fase di richiesta di rinnovo, o sostituzione, di una carta azienda il titolare, prima di restituire la carta stessa, dovrà preventivamente operare il trasferimento di tutti i dati dai Tachigrafi su cui sono state effettuate operazioni con il vecchio criterio di numerazione delle carte.
Questa operazione di recupero dal tachigrafo dei dati, relativi al vecchio criterio di numerazione delle carte, può essere eseguito con la carta tachigrafica vecchia ma non sarà possibile con la nuova carta che adotterà la diversa numerazione.In caso di impossibilità di effettuare il trasferimento dei dati (per malfunzionamenti o carte scadute), sarà necessario il supporto di un Centro tecnico autorizzato. Solo dopo aver effettuato tutte le operazioni di trasferimento dei dati precedenti, la nuova Carta Azienda dovrà essere semplicemente inserita nel Tachigrafo / Tachigrafi Digitale o Smart in dotazione, per una nuova identificazione dell'Azienda e l’inizio del normale ciclo di utilizzo della carta stessa.La modifica introdotta comporterà anche che, per una stessa Azienda o Officina, non sarà più possibile richiedere un numero di Carte (multiple) superiore a 62 (Maggiori informazioni sul nuovo standard di numerazione sono disponibili al seguente <URL> del sito di metrologia legale Unioncamere)

Possono richiedere la Carta il titolare, o il legale rappresentante, o la persona  delegata con procura notarile di un’impresa di trasporto che possieda almeno un veicolo su cui è presente il tachigrafo digitale per il trasporto di persone o merci (vedi autoveicoli esentati dall’obbligo di montare il tachigrafo: art. 3 regolamento CEE n. 561/2006).

L’impresa deve:

  • avere una sede operativa sul territorio italiano;
  • essere regolarmente iscritta nel Registro delle Imprese;
  • possedere almeno un veicolo con l’apparecchio di controllo.

Dal 1° di agosto 2014, le tariffe di postalizzazione (raccomandata) sono state ridotte da 3,80 € a 3,17 €

Occorre:

  • compilare e consegnare (anche a mezzo posta), alla Camera di commercio, apposito modulo debitamente compilato e firmato, allegando fotocopia carta d'identità del titolare dell'azienda (come scritto nell'ultima pagina del modello domanda carta azienda);
  • pagare i diritti di segreteria;

 

La domanda di carta tachigrafica può essere presentata anche da persona munita di delega. In caso di domanda presentata dal soggetto delegato occorre allegare, oltre alla delega, fotocopia del documento di identità in corso di validità del delegato.

È possibile richiedere diverse carte tachigrafiche in base alle dimensioni dell’impresa o alle unità presenti sul territorio.

La Camera di Commercio rilascia la carta tachigrafica entro 15 giorni lavorativi dal ricevimento della domanda e la sua validità è di 5 anni. Viene sostituita, su richiesta, in caso di smarrimento, furto o malfunzionamento.

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy

Codice Fiscale 80008090344

Partita IVA 00757550348

Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono +39 333 7885681   Fax 0521 282168
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it