Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale Registro Imprese Registro Imprese - REA L'impresa sociale
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 
Azioni sul documento

L'impresa sociale

pubblicato il 22/10/2008 11:12, ultima modifica 07/10/2013 08:33

Istruzioni per l'iscrizione dell'impresa sociale al Registro delle Imprese

L’impresa sociale è stata recepita dal nostro ordinamento con la Legge n. 118/2005 (che recava la delega al Governo ad adottare i relativi decreti legislativi).
 
Viene definita come “una organizzazione privata senza scopo di lucro che esercita, in via stabile e principale, un’attività economica di produzione o di scambio di beni o di servizi di utilità sociale, diretta a realizzare finalità di interesse generale” (art. 1 Legge n. 118/2005).
 
Il D. Lgs. n. 155/2006, all’articolo 1, stabilisce che “possono acquisire la qualifica di impresa sociale tutte le organizzazioni private, ivi compresi gli enti di cui al libro V del codice civile, che esercitano in via stabile e principale un’attività economica organizzata al fine della produzione o dello scambio di beni o servizi di utilità sociale, diretta a realizzare finalità di interesse generale, e che hanno i requisiti di cui agli articoli 2, 3 e 4”.
 
Per attività principale si intende quella per la quale i relativi ricavi sono superiori al settanta per cento dei ricavi complessivi dell’organizzazione che esercita l’impresa sociale (art. 2 comma 3).
 
In data 11 aprile 2008 sono stati pubblicati (Gazzetta Ufficiale n. 86) quattro decreti necessari a dare attuazione alla disciplina dell’impresa sociale:
 Decreto del Ministro dello Sviluppo Economico e del Ministro della Solidarietà Sociale: “Definizione degli atti che devono essere depositati da parte delle organizzazioni che esercitano l’impresa sociale presso il registro delle imprese, e delle relative procedure, ai sensi dell’articolo 5, comma 5, del decreto legislativo 24 marzo 2006, n. 155”;
Decreto del Ministro dello Sviluppo Economico e del Ministro della Solidarietà Sociale: “Definizione dei criteri quantitativi e temporali per il computo della percentuale del settanta per cento dei ricavi complessivi dell’impresa sociale ai sensi dell’articolo 2, comma 3, del decreto legislativo 24 marzo 2006, n. 155”;
Decreto del Ministro della Solidarietà Sociale: “Adozione delle linee guida per le operazioni di trasformazione, fusione, scissione e cessione d’azienda, poste in essere da organizzazioni che esercitano l’impresa sociale, ai sensi dell’articolo 13, comma 2, del decreto legislativo 24 marzo 2006, n. 155”;
Decreto del Ministro della Solidarietà Sociale: “Adozione delle linee guida per la redazione del bilancio sociale da parte dell’organizzazione che esercitano l’impresa sociale, ai sensi dell’articolo 10, comma 2, del decreto legislativo 24 marzo 2006, n. 155”.
 

Le imprese sociali, ai fini dell’iscrizione nell’apposita sezione speciale (di nuova istituzione) del Registro delle Imprese, devono depositare per via telematica o su supporto informatico i seguenti atti e documenti:
 

a) l’atto costitutivo, lo statuto e ogni successiva modificazione;
 
b) un documento che rappresenti adeguatamente la situazione patrimoniale ed economica dell’impresa;
il bilancio sociale redatto secondo le linee guida emanate con apposito decreto del Ministro della solidarietà sociale, sentita l’Agenzia per le organizzazioni non lucrative di utilità sociale;
 
c) per i gruppi di imprese sociali, i documenti in forma consolidata, di cui alle lettere b) e c), oltre all’accordo di partecipazione e ogni sua modificazione;
 
d) ogni altro atto o documento previsto dalla vigente normativa.
 

Il deposito dei suddetti documenti deve essere effettuato entro trenta giorni dal verificarsi dell’evento.
 
I documenti di cui alle lettere b) e d) dovranno essere redatti secondo gli schemi di bilancio d’esercizio che l’Agenzia per le Onlus predispone e rende pubblici entro 90 giorni dalla data di pubblicazione del decreto del Ministro dello Sviluppo Economico e del Ministro della Solidarietà Sociale, del 24 gennaio 2008, nella Gazzetta Ufficiale (pubblicazione avvenuta con la G.U. 86 dell’11 aprile 2008)

CamCom Emilia logo

amministrazione  trasparente

Area riservata ai componenti di Giunta e Consiglio

icona listino borsa immobiliare

crescere in digitale

Eccellenze in digitale nuova edizione

Alternanza scuola lavoro

ItalyFrontiers

« luglio 2019 »
luglio
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031
 
Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy

Codice Fiscale 80008090344

Partita IVA 00757550348

Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono 0521 21011 Fax 0521 282168
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it