Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale Registro Imprese Registro Imprese - REA Bilanci ed elenchi soci
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 
Azioni sul documento

Bilanci ed elenchi soci

pubblicato il 22/10/2008 11:12, ultima modifica 24/05/2012 11:00

Campagna bilanci 2012: l'aggiornamento delle  modalità operative e delle nozioni necessarie per la corretta trasmissione sono contenute nei manuali scaricabili dalla pagina dedicata alla manualistica Registro Imprese.

Il deposito dei bilanci può essere effettuato unicamente tramite trasmissione telematica o deposito su supporto informatico, sempre con firma digitale.

L’elenco soci (art. 2435 c.c.) da parte delle S.a.p.a. e delle S.p.a. non quotate in un mercato regolamentato, va depositato presso il Registro delle Imprese entro 30 giorni dalla data di approvazione del bilancio d'esercizio e deve riferirsi a tale data e non alla data di chiusura  dell'esercizio. 

La Legge n. 2/2009 ha previsto che per le società a responsabilità limitata e le società consortili a responsabilità limitata non venga più depositato l'elenco soci alla data di approvazione del bilancio.

Qualora l'elenco soci non sia variato rispetto a quello già iscritto nel Registro Imprese (riferito alla data di approvazione del bilancio dell’esercizio precedente), si dovrà confermare la relativa situazione della compagine sociale. La compilazione del modulo S con l'eventuale relativa descrizione analitica dei trasferimenti, è richiesta nel caso di variazioni della compagine sociale a seguito di:

- aumento/diminuzione di capitale, 

- trasferimento azioni per atto tra vivi o mortis causa.

I software gratuiti attualmente disponibili per effettuare il deposito sono:

FeDra:  in grado di realizzare una pratica telematica che, firmata digitalmente con DIKE, sarà successivamente inviata tramite Telemaco.
Il software FeDra è scaricabile dal sito http://web.telemaco.infocamere.it alla voce Software Download.

Bilanci Online: software via internet accessibile dall’indirizzo: http://web.telemaco.infocamere.it alla voce  "Bilancio -  nuovo Bilancio".
Questa modalità è utilizzabile solo nel caso di bilancio con elenco soci a conferma di quello depositato l’esercizio precedente oppure bilancio senza elenco soci (ad esempio per le S.r.l. e le Cooperative)

In alternativa è possibile usare software compatibili.

Bilanci di società in liquidazione

Le società in liquidazione non devono depositare il bilancio iniziale di liquidazione, obbligatorio solo ai fini fiscali, mentre devono depositare il bilancio annuale (art. 2490 c.c.).

Nel primo bilancio successivo alla nomina dei liquidatori va allegata copia dichiarata "corrispondente ai documenti conservati presso la società"  della documentazione prevista dall'art. 2487 bis  terzo comma c.c. e cioè:

1 - una situazione dei conti alla data di effetto della liquidazione (la data di riferimento è quella di iscrizione dell'atto di liquidazione nel registro imprese);

2 - un rendiconto sulla loro gestione relativo al periodo successivo all'ultimo bilancio approvato (es: con data effetto scioglimento 20/10/2005 il rendiconto dovrebbe essere dal 01/01/2005 al 20/10/2005);

3 - il verbale di consegna dei libri sociali e dei  documenti sopra indicati, degli amministratori al liquidatore.

xbrlBilanci in formato XBRL

Il 31 dicembre 2008 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il DPCM del 10.12.2008, attuativo del formato XBRL.

L’articolo 3 comma 1 del decreto stabilisce che l’obbligo di adottare il nuovo formato per il deposito del bilancio al registro imprese riguarda i bilanci delle imprese che chiudono l’esercizio successivamente alla pubblicazione delle tassonomie sul sito XBRL.

Poiché tali tassonomie sono state pubblicate in data 16.02.2009 l’obbligo del formato XBRL riguarda tutti gli esercizi chiusi contestualmente e  successivamente a tale data.

Si precisa che in fase di prima applicazione l’obbligo non riguarda:

  • le società di capitale quotate in mercati regolamentati,
  • le società che redigono i bilanci di esercizio o consolidato in conformità ai principi contabili internazionali,
  • le società esercenti attività di assicurazione e riassicurazione di cui all’art.1 del D.Lgs 7.9.2005 n.209
  • le società tenute a redigere bilanci secondo il D.Lgs 27.1.1992 n.87,
  • le società controllate e le società incluse nel bilancio consolidato redatto da società che a loro volta non sono tenute al deposito.   

Si precisa altresì che sempre in prima applicazione il formato XBRL costituirà un allegato al bilancio redatto nel formato usuale. Pertanto il file in formato XBRL deve essere firmato digitalmente ed allegato alla pratica in aggiunta ai normali documenti di bilancio, indicando: tipo documento -B06-bilancio XBRL estensione del file -/xbrl.p7m.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito di Telemaco e sul sito del Cnipa

 

 torna a logo ri

CamCom Emilia logo

amministrazione  trasparente

Area riservata ai componenti di Giunta e Consiglio

Logo Borsa Immobiliare di Parma

crescere in digitale

Eccellenze in digitale nuova edizione

Alternanza scuola lavoro

ItalyFrontiers

« dicembre 2019 »
dicembre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031
 
Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy

Codice Fiscale 80008090344

Partita IVA 00757550348

Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono 0521 21011 Fax 0521 282168
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it