Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale Registro Imprese Diritto Annuale DIRITTO ANNUALE 2015
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 
Azioni sul documento

DIRITTO ANNUALE 2015

pubblicato il 31/05/2018 13:04, ultima modifica 31/05/2018 13:04

Schema importi dovuti Studi di settore

DIRITTO ANNUALE 2015

Per l'anno 2015 gli importi del diritto annuale dovuto dalle imprese sono ridotti del 35% rispetto a quelli del 2014, così come disposto dal D.L. 90/2014, convertito con modificazioni nella Legge 114/2014.

Con D.M. 8 gennaio 2015 il Ministero dello Sviluppo Economico ha stabilito che le misure del diritto annuale dovuto dalle imprese alle camere di commercio per l’anno 2015, anche per unità locali e/o sedi secondarie, nonché dai soggetti iscritti solo nel REA sono determinate applicando le disposizioni degli articoli da 2 a 6 del Decreto interministeriale 21 aprile 2011, con l’aggiornamento dinamico di tutti i riferimenti e termini temporali indicati e con la riduzione percentuale dell’importo del 35% disposta dal comma 1 dell’art. 28 del D.L. 24 giugno 2014, n. 90, convertito, con modificazioni, nella  Legge 11 agosto 2014, n. 114.

Anche per il 2015 la Camera di Parma NON applica maggiorazioni rispetto agli importi stabiliti dal Ministero.

Con nota n. 227775 del 29/12/2014 il Ministero dello Sviluppo Economico ha comunicato i nuovi importi del diritto annuale da versare per le nuove imprese che si iscrivono a far tempo dall'1/1/2015.

 

STUDI DI SETTORE 2015

Ai sensi del DPCM 9 giugno 2015 "Proroga dei termini di effettuazione dei versamenti dovuti dai soggetti che esercitano attività economiche per le quali sono stati elaborati studi di settore" (G.U. n. 134 del 12/06/2015):

- i contribuenti tenuti ai versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi, da quelle in materia di imposta regionale sulle attività produttive e dalla dichiarazione unificata annuale, entro il 16 giugno 2015, che esercitano attività economiche per le quali sono stati elaborati gli studi di settore e che dichiarano ricavi o compensi di ammontare non superiore al limite stabilito per ciascuno studio di settore, o che presentano cause di esclusione o di inapplicabilità dagli stessi, compresi quelli che adottano il regime di cui all'art. 27, comma 1, del decreto legge 6 luglio 2011, n. 98, convertito, con  modificazioni, dalla legge 15 luglio 2011, n. 111, nonchè quelli che applicano il regime forfetario di cui all'art. 1, commi da 54 a 89, della legge 23 dicembre 2014, n. 190;

- i soggetti che partecipano, ai sensi degli articoli 5,115 e 116 del DPR n. 917/1986, a società, associazioni e imprese con i requisiti sopra indicati,

effettuano il versamento anche del diritto annuale 2015:

a) entro il 6 luglio 2015, senza alcuna maggiorazione;

b) dal 7 luglio 2015 al 20 agosto 2015, maggiorando le somme da versare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo.

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy

Codice Fiscale 80008090344

Partita IVA 00757550348

Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono 0521 21011 Fax 0521 282168
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it