Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale Registro Imprese Diritto Annuale
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 
Azioni sul documento

Diritto annuale 2020 - NUOVI IMPORTI

pubblicato il 22/10/2009 15:40, ultima modifica 20/08/2020 10:40

Il decreto ministeriale n. 359/2001 detta la disciplina in materia di accertamento, liquidazione e riscossione del diritto annuale versato dalle imprese alle Camere di commercio.

 

Con nota del Ministero dello Sviluppo Economico n. 0347962 dell'11 dicembre 2019 sono stati definiti gli importi del diritto annuale per l'anno 2020.

L'importo dovuto per il 2020 è determinato considerando la riduzione del 50% rispetto al 2014 fissata dall'art. 28, c.1, del D.L. 24/06/2014, n. 90, convertito, con modificazioni, dalla Legge 11/08/2014, n. 114.

A tale misura è stata aggiunta la maggiorazione del 20%, destinata al finanziamento di progetti strategici, disposta con Decreto del Ministro dello Sviluppo Economico 12 marzo 2020, che ha attuato quanto previsto dall'art. 18, comma 10, della Legge n. 580/1993, come modificato dal Decreto Legislativo n. 219/2016.

Il versamento del diritto annuale 2020 è da effettuarsi entro il 30 GIUGNO 2020 -- ovvero entro il 30 luglio 2020 con la maggiorazione dello 0,40% (senza arrotondamento).

PROROGA TERMINI DI VERSAMENTO PER IMPRESE SOGGETTE A ISA (DPCM 29 giugno 2020): 20 LUGLIO ovvero entro il 20 agosto 2020 con la maggiorazione dello 0,40% (senza arrotondamento).

 

IMPRESE CHE PAGANO IN MISURA FISSA

IMPRESE CHE PAGANO IN MISURA FISSA

SEDE*

UNITA' LOCALI*

Ditte individuali iscritte nella sezione speciale

€    53,00

€       11,00

Ditte individuali iscritte nella sezione ordinaria

€  120,00

€       24,00

Società semplici non agricole

€  120,00

€       24,00

Società semplici agricole

€    60,00

€       12,00

Società tra avvocati (D.Lgs. 96/2011)

€  120,00

€       24,00

Soggetti iscritti SOLO al REA

€    18,00

//////

Unità locali di imprese con sede all'estero

€    66,00

/////

*Per comodità si riportano gli importi già arrotondati; nel caso però di impresa e di una o più Unità Locali, è necessario in un primo momento calcolare l'importo dovuto senza arrotondamenti e successivamente sull'importo finale così ottenuto, applicare l'arrotondamento. Esempio di impresa con sede legale + una UL: 52,80+10,60= 63,40 --> DA VERSARE EURO 63,00


IMPRESE CHE PAGANO IN BASE AL FATTURATO

Devono essere applicate le aliquote definite con decreto interministeriale 21/04/2011: gli importi determinati dovranno essere prima ridotti del 50% (come di consueto), poi maggiorati del 20%, e solo successivamente arrotondati.

Modalità di calcolo: si veda la circolare mise di individuazione dei righi del modello IRAP, modalità di calcolo e metodo di arrotondamento ai fini del versamento del diritto annuale.

UNITA' LOCALI

Si ricorda per ciascuna unità locale iscritta al registro imprese di Parma (sia in sezione speciale sia in sezione ordinaria) è necessario versare un importo pari al 20% di quanto dovuto per la sede. Per maggiori informazioni si rimanda agli approfondimenti.

 

 

TERMINI DI VERSAMENTO


DIRITTO ANNUALE 2019

DIRITTO ANNUALE 2017

DIRITTO ANNUALE 2016

DIRITTO ANNUALE 2015

 

CARTELLE ESATTORIALI


CONTATTI

Per informazioni sono a disposizione i seguenti canali:

NEWS

In considerazione dell'emergenza sanitaria, è possibile accedere allo sportello solo su appuntamento.

 

 

  • Nota n.553291 del 4/6/2003: chiarimenti in merito alla scadenza dei termini del diritto annuale per le società con esercizio comprendente periodi di due anni solari diversi
  • Standard

    Powered by Plone ®

    Note Legali

    Note Legali
    Privacy
    Dichiarazione di accessibilità

    Codice Fiscale 80008090344
    Partita IVA 00757550348
    Codice IPA U29GVF


    Camera di Commercio

    Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

    Via Verdi, 2 - 43121 Parma
    Telefono +39 0521 21011  +39 333 7885681
    Fax 0521 282168
    MAIL: centralino.cciaaparma@pr.camcom.it
    PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it