Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale Registro Imprese e Albi Attività Regolamentate
Azioni sul documento

Attività Regolamentate

pubblicato il 22/10/2008 11:15, ultima modifica 17/11/2016 17:18

Pubblicate le linee guida ai titoli di studio idonei per le attività disciplinate dalla L. 122/92, D.M. 37/08 e L. 82/94

immagine1Tutti i soggetti iscritti nel Registro delle Imprese e nel Repertorio Economico Amministrativo (REA) della Camera di Commercio di Parma sono tenuti a denunciare l’inizio, la modifica e la cessazione dell’attività esercitata.

L'avvio di alcune attività economiche è subordinato dalla legge  alla verifica di requisiti che possono riguardare le modalità con cui l'attività sarà esercitata ovvero il possesso di determinati requisiti in capo all'imprenditore ovvero entrambi gli aspetti.

Prima di eseguire l'iscrizione di una attività economica nei registri camerali l'Ufficio del Registro delle Imprese accerta che l'esercizio da parte delle imprese avvenga nel rispetto delle principali condizioni imposte dalla legge (vedasi il Prontuario delle attivita' economiche che ha predisposto l'Ufficio del Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Rimini, che si ringrazia per la concessione).

La Camera di commercio, in forza di legge, gestisce la procedura di verifica e riconoscimento dei requisiti previsti dalla legge solo con riferimento ad alcune attività imprenditoriali.

In particolare sono disciplinate da norme, che ne subordinano l'esercizio al possesso di particolari requisiti morali e professionali ed alla presentazione di una segnalazione certificata di inizio attività alla Camera di commercio (Registro delle Imprese), le attività di

 

ATTENZIONE : Le pratiche telematiche presentate al Registro Imprese/Rea relative alla denuncia di inizio delle attività economiche suindicate per le quali, ai sensi dell'art.19 L. 241/90, deve essere allegata l'autocertificazione del possesso dei requisiti (SCIA in formato PDF/A.p7m) disciplinati dalla normativa di riferimento, ai fini del contestuale inizio dell'attività, verranno immediatamente rifiutate con provvedimento motivato del Conservatore nei casi in cui le stesse saranno prive del modello di autocertificazione del possesso dei requisiti oppure, sebbene allegato, detto modello risulterà non essere stato correttamente compilato (devono essere indicati tutti i dati inerenti i requisiti posseduti per poter effettuare le dovute verifiche) e/o non essere stato sottoscritto graficamente dal titolare/legale rappresentante dell'impresa (nei casi in cui i soggetti sottoscrittori non sono in possesso di un dispositivo di firma digitale). Ciò in quanto detta denuncia è inefficace e priva di effetti giuridici e pertanto non consente l'immediato inizio dell'attività economica.
Per tale ragione l'impresa/società dovrà presentare una nuova domanda/denuncia Registro imprese/Rea completa di autocertificazione (SCIA) dei requisiti regolarmente compilata e sottoscritta.

Non dovuta la tassa di concessione governativa per la presentazione al Registro delle Imprese o al REA della Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA ) per le attività di agente e rappresentante di commercio, agente di affari in mediazione, mediatore marittimo, spedizioniere, installazione di impianti, autoriparazione, pulizia, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione, sanificazione, facchinaggio e commercio ingrosso.

La Camera di Commercio segnala che, in relazione a quanto indicato dall'Agenzia delle Entrate nei pareri rilasciati dalla Direzione Centrale Normativa all'interpello n. 954-364/2014 formulato da parte della Confederazione Italiana degli Esercenti Commercianti della Campania (CIDEC) e dalla Direzione Regionale Lombarda dell'Agenzia delle Entrate all'interpello n. 904-682/2015 formulato dall'Unione Regionale delle Camere di Commercio della Lombardia, non è dovuto il pagamento della tassa di concessione governativa per la presentazione all'ufficio del Registro delle Imprese della SCIA per lo svolgimento delle attività di commercio ingrosso, agente e rappresentante di commercio, agente di affari in mediazione, mediatore marittimo, spedizioniere, installazione di impianti, autoriparazione, pulizia, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione, sanificazione e facchinaggio .
Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy

Codice Fiscale 80008090344

Partita IVA 00757550348

Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono 0521 21011 Fax 0521 282168
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it