Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale Promozione News Il documento informatico: formazione, gestione e conservazione
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 
Azioni sul documento

Il documento informatico: formazione, gestione e conservazione

pubblicato il 05/02/2015 11:00, ultima modifica 27/04/2017 10:55

Incontro formativo aperto a tutti venerdì 5 maggio alle ore 9.00: iscrizioni on-line

Il documento informatico: formazione, gestione e conservazione

archivio informatico

La Camera di commercio di Parma in collaborazione con la Soprintendenza Archivistica e Bibliografica dell'Emilia Romagna organizzano un incontro aperto a tutti gli interessati  su:

 

Il documento informatico: formazione, gestione e conservazione. Linee guida sui flussi documentali e la tenuta degli archivi

venerdì 5 maggio 2017 dalle ore 9.00 alle ore 12

Camera di commercio di Parma, Via Verdi 2

 

Pilastro essenziale per la digitalizzazione dell’azione amministrativa, il Codice dell'Amministrazione Digitale - CAD, di cui al D.Lgs. 82/2005, definisce il documento informatico ("rappresentazione informatica di atti, fatti o dati giuridicamente rilevanti") in contrapposizione al documento analogico ("rappresentazione non informatica di atti, fatti o dati giuridicamente rilevanti") e lo inquadra come elemento centrale di quel processo di innovazione della Pubblica amministrazione finalizzato alla completa digitalizzazione delle pratiche amministrative. Successivamente alla pubblicazione del CAD, che inquadra il documento informatico nel contesto normativo italiano, e all'entrata in vigore delle regole tecniche riguardanti il protocollo informatico (DPCM 3/11/2013), i sistemi di conservazione (DPCM 3/11/2013), e il documento informatico stesso (DPCM 13/11/2014), le Pubbliche amministrazioni entrano in possesso di tutti gli strumenti normativi utili per gestire l'intero ciclo di vita del documento amministrativo informatico. Più precisamente, le Pubbliche amministrazioni sono tenute ad adeguare i propri sistemi di gestione informatica dei documenti sulla base delle regole e delle scadenze fissate dal legislatore.

La dematerializzazione dei flussi documentali all'interno delle pubbliche amministrazioni quindi non rappresenta solo un'opportunità o un percorso volto al raggiungimento di livelli di maggior efficienza, efficacia, trasparenza, semplificazione e partecipazione, ma è anche un preciso ed improrogabile precetto normativo.

 

Relatori: Loretta Vancini e Giampiero Romanzi, funzionari Soprintendenza Archivistica e Bibliografica dell'Emilia Romagna - Ministero dei beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Per informazioni: Camera di commercio di Parma, tel. 0521 210215

Per iscriversi cliccare qui.

L'incontro è aperto a tutti gli interessati previa iscrizione on-line.

 

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy

Codice Fiscale 80008090344

Partita IVA 00757550348

Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono 0521 21011 Fax 0521 282168
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it