Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale Promozione Ambiente Registro nazionale dei produttori di pile e accumulatori
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 
Azioni sul documento

Registro nazionale dei produttori di pile e accumulatori

— archiviato sotto:
pubblicato il 20/07/2017 15:45, ultima modifica 21/07/2017 14:44

 

Il Registro Nazionale dei Produttori di pile ed accumulatori è istituito con il Decreto Legislativo n. 188 del 20/11/2008 presso il Ministero dell’ambiente e della tutela del Territorio per tutti i produttori di pile o accumulatori. All'interno del Registro è prevista una sezione relativa ai sistemi collettivi istituiti per il finanziamento della gestione dei rifiuti di pile e accumulatori.

Il produttore che imette sul mercato nazionale per la prima volta a titolo professionale pile o accumulatori, compresi quelli incorporati in apparecchi o veicoli, a prescindere dalla tecnica di vendita utilizzata (comprese le tecniche di comunicazione a distanza), può iniziare l’attività solo a seguito dell'iscrizione telematica al Registro presso la Camera di Commercio di competenza.

MODALITA’  DI   ISCRIZIONE

Le domande d’iscrizione devono essere compilate esclusivamente per via telematica, collegandosi al sito www.registropile.it, con modalità analoghe a quelle seguite per il Registro AEE; per l'accesso alla procedura informatica è necessario il dispositivo di firma digitale (Smart Card - Carta Nazionale dei Servizi CNS - Business key) intestato al legale rappresentante dell'impresa o altro soggetto precedentemente delegato.

Il “produttore" che immette sul mercato pile o accumulatori senza avere provveduto all'iscrizione nel Registro è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da euro 30.000 ad euro 100.000;

Per l'iscrizione al Registro, l'impresa dovrà versare:

  • imposta di bollo di € 16,00  sul c.c.p. n. 198432  intestato alla Camera di Commercio di Parma - Via Verdi 2 - indicando come causale di versamento "Iscrizione al Registro  Pile", o mediante Telemaco Pay o con carta di credito;
  • tassa di concessione governativa per un importo di € 168,00, da versare esclusivamente tramite c/c postale sul c.c.p. n. 8003 intestato a “Agenzia delle Entrate - Ufficio di Roma 2 - Centro operativo Pescara "Tasse Concessioni Governative", Codice Causale 8617: "altri atti".

Successivamente scansionare gli attestati di avvenuto pagamento ed allegarli alla domanda di iscrizione tramite il Portale www.impresa.gov.it.

Una volta effettuata l'iscrizione, a ciascun produttore viene rilasciato un numero di iscrizione che dovrà essere indicato dal produttore (entro trenta giorni dal suo rilascio) in tutti i documenti di trasporto e nelle fatture commerciali.

I soggetti iscritti nel Registro Pile e Accumulatori sono tenuti a comunicare, con le medesime modalità previste per l’iscrizione al Registro, qualsiasi variazione dei dati comunicati all’atto dell’iscrizione e a richiedere la cancellazione per cessazione dell’attività entro il termine di 30 giorni dalla data in cui si è verificato l’evento.

Annualmente, entro il 31 marzo, i produttori ed i sistemi collettivi iscritti nel Registro devono comunicare alle Camere di commercio i dati relativi alle pile ed accumulatori immessi sul mercato nazionale nell'anno precedente, suddivisi per tipologia; le informazioni sono fornite per via telematica e riguardano il numero e il peso effettivo delle pile e accumulatori immessi sul mercato nell'anno solare precedente. La compilazione è assistita da funzioni di aiuto specifiche per ogni pagina: sul sito www.registropile.it, nell'area Manuali, è disponibile  il manuale per la presentazione delle comunicazioni.

 

Per informazioni: il portale Registro Pile e Accumulatori e l'indirizzo info@registropile.it.

 

Normativa:

 

D. L. n. 188 del 20 novembre 2008 : Attuazione della direttiva n. 2006/66/CE concernente pile, accumulatori e relativi rifiuti e che abroga la direttiva 91/157/CEE

Direttiva n. 2006/66/CE

Decreto Legislativo 11 febbraio 2011 n. 21

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy

Codice Fiscale 80008090344

Partita IVA 00757550348

Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono 0521 21011 Fax 0521 282168
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it