Camera di Commercio di Parma
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 
Azioni sul documento

Diritti, Bolli e Tariffe

pubblicato il 22/10/2008 11:15, ultima modifica 03/07/2013 11:48

diritti

I diritti di segreteria relativi a deposito pratiche, deposito atti e bilanci possono essere versati esclusivamente:

  1. nel caso di pratiche telematiche, tramite il conto prepagato Telemaco Telepay
  2. in caso di pratiche presentate su supporto cartaceo o su supporto informatico, tramite  c/c postale n. 363432 intestato alla C.C.I.A.A. di PARMA - Causale: Diritti di segreteria -Ufficio Registro Imprese.

 

Tabella dei Diritti di Segreteria

Decreto 2 dicembre 2009 e Decreto 21 dicembre 2009 - Aggiornamento delle tariffe dei diritti di segreteria in vigore dal 01/01/2010 per la presentazione delle pratiche in modalità telematica e su supporto informatico.

 

Società ed enti collettivi                         Modalità telematica      Supporto informatico

Iscrizioni, modifiche e cancellazioni                   €    90,00                   €  120,00      

Deposito bilancio ed elenco soci                       €    62 ,70                  €    92,70

Dati REA  ed altre tipologie di domande           €     30,00                  €    50,00              

Adempimenti curatore fallimentare                   €     10,00                  €    20,00  

 

Imprese individuale e soggetti REA

Iscrizioni e modificazioni                                    €     18,00                   €     23,00

Cancellazione imprese individuali                    nessun diritto                nessun diritto 

 

Imposta di bollo su pratiche telematiche

Le domande, denunce e atti inviati telematicamente al Registro delle Imprese pagano un'imposta di bollo differenziata a seconda della natura giuridica del soggetto.  

Gli importi dei bolli virtuali da addebitare a fronte di ciascuna pratica telematica sono:

Imprese individuali: € 17,50       dal 01/01/2008
Società di persone: € 59,00       dal 01/02/2005
Società di capitali:   € 65,00       dal 01/02/2005

 

Imposta di bollo cartacea (marca da bollo)  

In applicazione del Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 24/05/2005 a decorrere dal 01/06/2005, ogni imposta di bollo è di euro 16.

 

Imposta di bollo sugli atti notarili trasmessi per via telematica

Con Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze in data 22/02/2007, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 51 del 02/03/2007, sono state modificate le tariffe dell'imposta di bollo sugli atti trasmessi per via telematica. E' stata introdotta una nuova tariffa per gli atti rogati, ricevuti o autenticati dai notai o da altri pubblici ufficiali da sottoporre a registrazione mediante utilizzo di procedure telematiche.

Nella distinta del software utilizzato per la compilazione delle pratiche, dovrà essere indicato che il bollo è stato assolto in origine "ai sensi del Decreto 22/02/2007 mediante M.U.I.". Tali estremi andranno altresì indicati in calce all'atto.  

 torna a  logo ri

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy

Codice Fiscale 80008090344

Partita IVA 00757550348

Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono 0521 21011 Fax 0521 282168
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it