Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale News ed Eventi Sistema imprenditoriale parmense al 1° trimestre 2020
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 
Azioni sul documento

Sistema imprenditoriale parmense al 1° trimestre 2020

pubblicato il 01/05/2020 00:00, ultima modifica 19/05/2020 09:33

Nel primo trimestre - 30.283 imprese a livello nazionale, -3.332 in Emilia-Romagna e - 221 a Parma

Il bilancio della nati-mortalità delle imprese italiane tra gennaio e marzo 2020 risente delle restrizioni seguite all'emergenza Covid-19 e rappresenta un saldo decisamente pesante, il peggiore a livello nazionale degli ultimi 7 anni.

Il primo trimestre dell'anno in genere fa segnare un bilancio negativo perché risente delle cessazioni contabilizzate a gennaio ma che si riferiscono agli ultimi giorni dell'anno precedente e il risultato quindi non può che essere più pesante.

In regione Emilia-Romagna il saldo al primo trimestre 2020 è -1.215 (+2.638 iscrizioni e -3.853 cessazioni), con un tasso di variazione del -0,97% (contro un -0,83% del medesimo periodo nel 2019). In territorio regionale non ci sono valori positivi e la media ER si ferma al -0,74%.

 

Il dato di Parma (-0,48%) invece è di poco inferiore al nazionale (- 0,50%) ma superiore alla media regionale del -0,74%. E soprattutto è la prima provincia in regione  come tasso di crescita trimestrale (Bologna -0,68%, Ferrara -1,34%, Forlì Cesena -0,70%, Modena -0,68%, Piacenza -0,79%, Ravenna -1,04%, Reggio Emilia -0,64%, Rimini -0,58%).

A Parma il saldo alla fine del primo trimestre 2020 è pari a -221 (+694 iscrizioni e -915 cessazioni), con un tasso di variazione trimestrale del -0,48%. Però il saldo di -221 è il peggiore solo dall'anno precedente (nel 1° trimestre 2019 era stato di -90, -283 nel medesimo periodo del 2018, -245 nel 2017).

Per le imprese artigiane a Parma il dato è più pesante in termini relativi. Il saldo al 31 marzo è di -107 aziende artigiane (+205 iscrizioni, -312 cessazioni), con un tasso di variazione del -0,88%. Ma in regione Parma è comunque pari merito al secondo posto con Rimini. Le altre: Reggio Emilia -0,81%, Bologna -1,03%, Ferrara -1,45%, Forlì Cesena -0,94%, Modena -0,93%, Piacenza -1,0%, Ravenna -0,94%.

 

MOVIMPRESE 1° TRIMESTRE 2020

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy

Codice Fiscale 80008090344

Partita IVA 00757550348

Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono +39 333 7885681   Fax 0521 282168
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it