Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale News ed Eventi Importanti novità in materia di meccatronica, giardinaggio e attivita' regolamentate
Azioni sul documento

Importanti novità in materia di meccatronica, giardinaggio e attivita' regolamentate

pubblicato il 24/04/2018 11:00, ultima modifica 16/05/2018 09:36

1- Meccatronica

 

Con l’approvazione dell’emendamento alla Legge n. 224/12, è stata proroga di altri cinque anni, ossia il 05/01/2023, il termine per l’adeguamento dei requisiti richiesti per l’esercizio dell’attività di meccatronica (L. 205 del 27.12.2017- legge di stabilita’ 2018).

Per le imprese che ad oggi  risultano ancora abilitate per la sola sezione meccanica-motoristica e/o elettrauto di cui all’art. 1, comma 3, della Legge n. 122/92, come modificata dalla Legge n. 224/12, viene prevista la frequentazione con esito positivo dei corsi regionali di qualificazione.

Visto il parere del Mise del 05/04/2018 a far tempo dal 16/04/2018 il Registro delle Imprese – REA non valuta più, per il possesso dei requisiti tecnico professionali ai fini della regolarizzazione per il riconoscimento della sez. meccatronica, le fatture rilasciate dalle imprese.

 

2 - Giardinaggio, Manutenzione del verde

 

L’art. 12 della L. 154 del 2016 reca: “L'attività di costruzione, sistemazione e manutenzione del verde pubblico o privato affidata a terzi può essere esercitata:

a)  dagli iscritti al Registro ufficiale dei produttori, di cui all'articolo 20 comma 1 lett. a) e c) del D.lgs. 19 agosto 2005, n. 214;

b)  da imprese agricole, artigiane, industriali o in forma cooperativa, iscritte al registro delle imprese, che abbiano conseguito un attestato di idoneità che accerti il possesso di adeguate competenze.

2.  Le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano disciplinano le modalità per l'effettuazione dei corsi di formazione ai fini dell'ottenimento dell'attestato di cui al comma 1, lettera b).”

Pertanto ai fini della denuncia dell’attivita’ occorre produrre:

Iscrizione al Registro Ufficiale dei produttori (R.U.P.) e Attestato di idoneità che accerti il possesso di adeguate competenze (per maggiori informazioni clicca qui).

 

 

3 - Variazione modulistica registro imprese per le attività di commercio ingrosso, pulizia e facchinaggio - Modulistica unificata e standardizzata

Nuovi accordi in Conferenza unificata per l'adozione di moduli unificati e semplificati. Procede il costante lavoro del Governo e delle Regioni per la unificazione e la semplificazione della modulistica utilizzata da imprese e cittadini per presentare domande, segnalazioni e comunicazioni alla P.A.

Con un Accordo il 22 febbraio 2018 sono stati approvati i nuovi moduli SCIA relativi a:

  1. commercio all’ingrosso (alimentare e non alimentare)
  2. facchinaggio
  3. imprese di pulizia, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione

La segnalazione certificata di inizio/modifica/cessazione di attività deve essere presentata allo sportello unico per le attività produttive e per le attività di servizi presso il Comune competente (SUAP), che la trasmette al Registro delle Imprese per i controlli di competenza.

Per tali ragioni a far tempo dal 23/04/2018 il Registro Imprese – REA non accetta per la denuncia di inizio /modifica/ cessazione delle attività di commercio ingrosso, facchinaggio, pulizie la modulistica camerale.

Per maggiori informazioni clicca qui

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy

Codice Fiscale 80008090344

Partita IVA 00757550348

Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono 0521 21011 Fax 0521 282168
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it