Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale News ed Eventi Cresce l’offerta “Bio” sulle tavole degli italiani. Parma prima provincia in regione con 942 imprese certiticate
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 
Azioni sul documento

Cresce l’offerta “Bio” sulle tavole degli italiani. Parma prima provincia in regione con 942 imprese certiticate

pubblicato il 28/12/2018 14:10, ultima modifica 29/12/2018 11:04

L'identikit delle 62mila imprese italiane certificate Bio. Emilia-Romagna quarta regione italiana (con 5.374 imprese) dopo Sicilia, Calabria e Puglia. Parma prima provincia in regione e 21.ma in Italia. Ecco la mappa aggiornata delle imprese certificate, grazie alla collaborazione Unioncamere - Infocamere - ACCREDIA, che ha permesso dal 2017 di rendere disponibili i dati dell’Ente di certificazione attraverso le visure del Registro Imprese delle Camere di Commercio

 

Molto più di una moda passeggera la vocazione alla produzione rispettosa dell'ambiente che ha conquistato negli ultimi anni una platea sempre più ampia di imprese.

Delle 62.364 aziende certificate (settembre 2018), 27mila (il 43,5%) sono state accreditate dal sistema di certificazione nazionale solo negli ultimi quattro anni. Più del doppio sono posizionate al Sud, ma l'Emilia-Romagna è quarta (8,6%), dopo Sicilia (14,1%), Calabria (13,9%), Puglia (11,3%) e prima della Toscana (7,5%).

 

Parma prima provincia in regione con 942 aziende certificate.Seguono Bologna (793), Forlì (791), Modena (698), Reggio Emilia (632), Piacenza (562), Ravenna (394), Ferrara (294), Rimini (268).

 

L’84% opera direttamente nel settore agricolo (seguono commercio, manifattura, alloggio e ristorazione, altro).

Quasi 3 realtà su 4 (il 72,5% del totale) sono imprese individuali e il 9,8% società semplici. Soltanto l’8,4% ha una veste giuridica più “robusta” (srl) e ancor meno sono le cooperative (2,2%).

Dall’analisi della governance, il mondo dell’imprenditorialità Bio si caratterizza per una marcata presenza di imprese femminili (le aziende guidate da donne sono il 28,7% del totale) e giovanili (11,4% la quota delle “under 35”). In entrambi i casi quote più elevate delle rispettive medie nazionali.

 

Leggi tutto

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy

Codice Fiscale 80008090344

Partita IVA 00757550348

Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono 0521 21011 Fax 0521 282168
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it