Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale News ed Eventi Etichettatura per Tessili e calzature: cambiano le sanzioni per produttori, importatori, distributori
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 
Azioni sul documento

Etichettatura per Tessili e calzature: cambiano le sanzioni per produttori, importatori, distributori

pubblicato il 05/01/2018 09:45, ultima modifica 19/01/2018 13:51

E' in vigore dal 4 gennaio 2018 il decreto legislativo 190/2017 che innova il quadro sanzionatorio per le violazioni in materia di etichettatura dei settori tessile e calzaturiero

Il decreto legislativo 190/2017 ha introdotto nell'ordinamento italiano le sanzioni:

- per la vendita di calzature prive di etichetta con le informazioni relative al materiale da cui è composta ciascuna parte della scarpa;

- per la vendita di calzature con etichetta non conforme;

- per la mancata esposizione, in modo visibile al pubblico, presso tutti i punti vendita del cartello che illustra e spiega i pittogrammi usati sulla etichetta.

Inoltre vengono innalzate le sanzioni applicabili per la vendita di prodotti tessili privi di etichetta o con etichetta non veritiera o non conforme e viene introdotta una sanzione applicabile nel caso in cui il produttore/importatore non ottemperi ai provvedimenti di conformazione dell'etichetta o di ritiro dei prodotti dal mercato emessi dall'autorità di vigilanza (Ministero dello Sviluppo Economico).

Sono fatte salve le disposizioni in materia di sicurezza generale dei prodotti e pratiche commerciali scorrette di cui al Codice del consumo (D. lgs 206/2005 e s.m.i.)

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy

Codice Fiscale 80008090344

Partita IVA 00757550348

Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono 0521 21011 Fax 0521 282168
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it