Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale News ed Eventi Deposito dei bilanci. Un'azione di sensibilizzazione della Camera di Commercio
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 
Azioni sul documento

Deposito dei bilanci. Un'azione di sensibilizzazione della Camera di Commercio

pubblicato il 18/02/2015 09:25, ultima modifica 18/02/2015 09:39

La Camera di Commercio avvia in questi giorni una campagna di sensibilizzazione nei confronti delle società di capitali sull'obbligo di deposito dei bilanci di esercizio

Deposito dei bilanci. Un'azione di sensibilizzazione della Camera di Commercio

Bilancio di esercizio

Tra gli adempimenti pubblicitari più importanti che la legge pone in capo alle società di capitali e alle società cooperative vi è l’obbligo di depositare il bilancio di esercizio secondo quanto dispone l’art. 2435 c.c. che prevede che gli amministratori depositino presso il Registro delle Imprese il bilancio della società entro 30 giorni dalla approvazione dell’assemblea.

Tale obbligo vale anche per le società il liquidazione a proposito delle quali si ricorda che l’art. 2490 c.c. prevede che la società qualora non abbia depositato il bilancio per tre esercizi consecutivi sia cancellata dal Registro delle Imprese. L’inattività della società non è causa che esime dall’obbligo di redazione e presentazione al registro imprese del bilancio di esercizio.

L’omesso deposito del bilancio è considerata dal legislatore la più grave violazione delle norme in tema di pubblicità al Registro Imprese: rappresenta infatti una lacuna informativa sulla società che pregiudica sia il diritto di informazione dei terzi che la reputazione della società.

Nel quadro delle iniziative a presidio della trasparenza e legalità, la Camera di Commercio di Parma ha deciso di realizzare un’azione di sensibilizzazione per sollecitare l’adempimento in oggetto e a questo scopo ha invito un avviso via Pec a quelle società di capitali che, in base ad un elenco fornito dalla nostra società informatica Infocamere, risultano non aver depositato uno o più bilanci con riferimento agli ultimi 5 esercizi.

Stante l’invio massivo, è importante informare che la comunicazione potrebbe pervenire pur in presenza di circostanze che giustificano oggettivamente il mancato invio di un bilancio come ad esempio l’avere posticipato la chiusura di un esercizio oppure l’avere modificato la forma giuridica da società di capitali in società di persone e viceversa ecc. In questo caso le società sono pregate di darne sintetica notizia alla casella mail bilanci@pr.camcom.it al fine di interrompere immediatamente le attività in corso.

Le società che non si trovano in queste condizioni sono invitate a procedere entro 15 giorni dal ricevimento dell'avviso al deposito di quello o di quei bilanci che al momento non sono stati pubblicizzati ovvero a fornire specifiche indicazioni circa eventuali situazioni che precludono il deposito (per esempio mancata approvazione del deposito da parte dell'assemblea dei soci). La casella mail di riferimento è sempre bilanci@pr.camcom.it

Il Registro Imprese rimane a disposizione nelle persone dei capi servizio Andrea Mazza (tel. 0521 210210) e Stefania Morpanini (tel. 0521 210224) per qualsiasi chiarimento.

 

18 febbraio 2015

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy

Codice Fiscale 80008090344

Partita IVA 00757550348

Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono 0521 21011 Fax 0521 282168
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it