Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale News ed Eventi Storico News ed Eventi home 2010-2013 16/07/2010 - SISTRI: proroga al 1° ottobre dei termini di operatività e approvazione diritti di segreteria
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 
Azioni sul documento

16/07/2010 - SISTRI: proroga al 1° ottobre dei termini di operatività e approvazione diritti di segreteria

— archiviato sotto:
pubblicato il 18/05/2010 11:10, ultima modifica 20/06/2013 08:25

Approvati dal Ministero per lo Sviluppo Economico la proroga al 1° ottobre 2010 dei termini per l'avvio del Sistri e i nuovi diritti di segreteria per il rilascio dei dispositivi.

Con D.M. 17/06/2010 il Ministero per lo Sviluppo Economico ha appovato i nuovi diritti di segreteria per il rilascio dei dispositivi SISTRI:

  • per il rilascio del primo dispositivo, per ogni unità locale, è previsto il pagamento di un diritto di € 16;
  • per ogni dispositivo aggiuntivo, per la stessa unità locale, sono previsti € 6.

 

I pagamenti potranno essere effettuati, indicando come causale "dispositivi Sistri" e il numero della pratica di iscrizione al Sistri, come segue:

  • tramite conto corrente postale n. 198432 intestato alla Camera di Commercio di Parma;

  • con modalità on line (Telemaco, con un versamento per ogni singola pratica)

 

Con D.M. 9/07/2010, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 161 del 13-7-2010, i termini per l'avvio della nuova procedura di tracciamento digitale del ciclo dei rifiuti sono posticipati al prossimo 1° ottobre.

 

Le consegne dei dispositivi SISTRI saranno comunicate alle aziende via mail, fax o telefono direttamente dalla Camera di commercio oppure dalle Associazioni di categoria per le aziende la cui iscrizione è stata fatta dalle Associazioni stesse o che hanno delegato le Associazioni al ritiro dei dispositivi.

 

Per ritirare i dispositivi è necessario presentare la seguente documentazione:

    1. Delega del legale rappresentante firmata in carta semplice secondo il formato disponibile sul sito SISTRI
    2. Copia della ricevuta di pagamento del contributo di iscrizione a SISTRI
    3. Dichiarazione di autocertificazione (DPR 445/2000) firmata dal legale rappresentante con i dati, comunicati a SISTRI al momento dell'iscrizione, relativi alle Unità Locali di competenza della CCIAA presso la quale effettuare il ritiro (la dichiarazione è quella prevista dal MODULO DI ISCRIZIONE AL SISTRI N. 2). Per coloro che avranno effettuato la procedura di iscrizione con la modalità “on line”, il modulo di dichiarazione è quello generato automaticamente dal sistema.
    4. Fotocopia del documento di identità del legale rappresentante
    5. Fotocopia dei documenti di identità dei delegati i cui nominativi sono indicati nell’autocertificazione
    6. Attestato di versamento dei diritti di segreteria alla Camera di Commercio
    7. Dichiarazione di impegno all’uso corretto dei dispositivi USB (equivalente alla DICHIARAZIONE OPERATORE ALLA CONSEGNA DISPOSITIVI USB) (nel formato disponibile sul sito SISTRI)

 

Dal Sito www.ecocamere.it è possibile controllare lo stato di avanzamento dei propri dispositivi USB.

 

Ricordiamo che il Decreto del Ministro dell’Ambiente, del 17 dicembre 2009, ha sancito l’entrata in funzione del nuovo SISTRI, gestito dal Comando Carabinieri per la tutela dell’ambiente, modificando in modo sostanziale l’attuale sistema.

Il Sistema informatico di controllo della tracciabilità dei rifiuti ha come obiettivo, per i rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi, la sostituzione graduale dell'attuale sistema cartaceo basato sul registro di carico e scarico, sul formulario dei rifiuti e sul MUD ("Modello Unico di Dichiarazione" ambientale), con un innovativo procedimento basato su tecnologie informatiche. Tale sistema rivoluzionario permette l'informatizzazione dell'intera filiera dei rifiuti speciali a livello nazionale.

Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sul SISTRI sono disponibili sul sito del Ministero dell'Ambiente

 

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy

Codice Fiscale 80008090344

Partita IVA 00757550348

Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono 0521 21011 Fax 0521 282168
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it