Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale News ed Eventi Storico News ed Eventi home 2010-2013 Posta elettronica certificata per le imprese individuali: ultimi chiarimenti
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 
Azioni sul documento

Posta elettronica certificata per le imprese individuali: ultimi chiarimenti

pubblicato il 08/01/2013 10:50, ultima modifica 08/01/2013 11:03

Cambiano i tempi per l'obbligo di indicare il proprio indirizzo PEC

Secondo quanto stabilito dall’art. 5, della L. 17 dicembre 2012, n. 221, di conversione del D.L. 18 ottobre 2012, n. 179, l'obbligo di indicare il proprio indirizzo di posta elettronica certificata (PEC), da parte delle imprese individuali che presentano domanda di prima iscrizione al Registro delle imprese o all'Albo delle imprese artigiane, decorre dal 20 dicembre 2012 e non più dal 20 ottobre 2012, come previsto dal D.L. n. 179/2012.

Le imprese individuali attive e non soggette a procedura concorsuale, sono tenute a depositare, presso l'ufficio del Registro delle imprese competente, il proprio indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) entro il 30 giugno 2013, e non anche entro il 31 dicembre 2013. Questa è la novità introdotta dalla legge di conversione del D.L. 179/2012 che indicava il termine di fine anno.

Cambiano anche i tempi di sospensione della domanda. L'ufficio del Registro delle imprese che riceve una domanda di iscrizione da parte di un'impresa individuale che non ha iscritto il proprio indirizzo di posta elettronica certificata, in luogo dell'irrogazione della sanzione prevista dall'articolo 2630 del Codice civile, sospenderà la domanda fino ad integrazione della domanda con l'indirizzo di PEC e comunque per quarantacinque giorni; trascorso tale periodo senza che avvenga l'integrazione con l'indirizzo Pec, la domanda si intende non presentata.

Si ricorda che la comunicazione dell'indirizzo Pec è esente dall'imposta di bollo e da diritti di segreteria.

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy

Codice Fiscale 80008090344

Partita IVA 00757550348

Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono 0521 21011 Fax 0521 282168
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it