Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale News ed Eventi 100 mila euro sul Bando “Promozione e implementazione della multifunzionalità innovativa in Agricoltura”. Modulistica online
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 
Azioni sul documento

100 mila euro sul Bando “Promozione e implementazione della multifunzionalità innovativa in Agricoltura”. Modulistica online

— archiviato sotto:
pubblicato il 18/09/2020 15:20, ultima modifica 16/10/2020 17:18

Modulistica online. Le richieste di voucher dovranno essere trasmesse, dal 30 settembre al 20 novembre 2020, solo via Posta Elettronica Certificata (PEC) alla casella PEC dell’ente: protocollo@pr.legalmail.camcom.it, per un invio di massimo di 5 Mb

 

Obiettivo del bando è promuovere e sostenere l’ideazione di progetti di educazione alimentare e di educazione alla sostenibilità mirati alla valorizzazione del mondo rurale, delle sue tradizioni e produzioni tipiche e delle principali filiere agroalimentari del territorio, con particolare attenzione alle produzioni regolamentate. Ruralità e agroalimentare sono intesi, nel bando, quali “ingredienti” indispensabili per progetti didattici utili alla promozione del territorio e rivolti tanto agli adulti che ai bambini (scuole o centri estivi), privilegiando e incentivando un pubblico locale per lo sviluppo di un turismo rurale a corto raggio.

 

Si prega di scaricare e leggere attentamente il bando qui allegato, in attesa della modulistica che sarà disponibile a breve:

BANDO PROMOZIONE E IMPLEMENTAZIONE DELLA MULTIFUNZIONALITA' INNOVATIVA IN AGRICOLTURA

MODULISTICA - Modulo di DOMANDA

 

Di seguito ricordiamo i punti salienti, raccomandando però la lettura del testo integrale del bando:

 

Chi può presentare domanda

Le imprese agricole che:

  • siano microimprese, o piccole imprese e medie imprese come definite dall’Allegato I al Regolamento n. 651/2014/UE della Commissione europea;
  • abbiano sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Parma;
  • siano attive e in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese.

 

Cosa finanzia il bando

  • Spese per la realizzazione del progetto di educazione alimentare e di educazione alla sostenibilità
  • Spese per la promozione del progetto (per un massimo del 30% della spesa finanziabile complessiva)
  • Spese per consentire la fruizione del progetto da parte del pubblico.

Sono ammissibili le spese sostenute dalle imprese a partire dal 15 luglio 2020 e fino al 31 marzo 2021.

 

Entità del voucher

Il voucher è corrisposto nella misura del 70% dei costi ammissibili ed effettivamente sostenuti fino ad un massimo di euro 7.000,00.

Importo delle spese imponibili ammissibili indicate nella domanda: minimo euro 1.000,00. Le domande con spese di valore inferiore non verranno ammesse.

 

Come e quando presentare la domanda

Esclusivamente tramite PEC alla casella PEC dell’ente:  protocollo@pr.legalmail.camcom.it dal 30 settembre al 20 novembre 2020, utilizzando la modulistica a breve disponibile.

La Camera di commercio si riserva la facoltà di riaprire i termini di scadenza in caso di mancato esaurimento delle risorse disponibili e di rifinanziare il bando con ulteriori stanziamenti. Si riserva altresì la facoltà di chiuderlo anticipatamente in caso di esaurimento delle risorse (art. 4, c. 7).

 

Valutazione delle domande e formazione della graduatoria

Le istanze che dall’istruttoria risulteranno essere formalmente ammissibili saranno oggetto di valutazione di merito da parte di un Nucleo di valutazione nominato dalla Camera di commercio. Al termine della valutazione delle domande, con atto dirigenziale verrà formata la graduatoria sulla base del punteggio attribuito dal Nucleo di Valutazione (in caso di parità, l’ordine sarà definito cronologicamente sulla base della data di spedizione della domanda). La graduatoria darà atto delle domande “ammesse e finanziabili”, delle domande “ammesse ma non finanziabili” per esaurimento delle risorse disponibili e, infine, delle domande “non ammesse”.

 

A conclusione dell’intervento l’impresa dovrà consegnare:

  • relazione conclusiva dell’intervento con rendiconto delle spese sostenute;
  • copia delle fatture quietanzate comprovanti la realizzazione all'intervento (la cui data non deve essere antecedente al 15 luglio 2020 e successiva al 31 marzo 2021).

La consegna della documentazione di rendicontazione dovrà avvenire tassativamente entro il 31 marzo 2021.

 

Normativa europea di riferimento

Gli aiuti del bando sono concessi, in regime “de minimis”, ai sensi dei Regolamenti n. 1407/2013 o n.1408/2013 del 18.12.2013 (GUUE L 352 del 24.12.2013) - come modificato dal Regolamento n. 2019/316 del 21.2.2019 (G.U.U.E. L 51I del 22.2.2019) - ovvero del Regolamento n. 717/2014 del 27 giugno 2014 (GUUE L 190 del 28.6.2014). In base a tali Regolamenti, l’importo complessivo degli aiuti “de minimis” accordati ad un’impresa “unica” non può superare i massimali pertinenti nell’arco di tre esercizi finanziari.

 

Testo del bando “Promozione e implementazione della multifunzionalità innovativa in agricoltura”

 

INFORMAZIONI: Servizio Promozione, email: contributi@pr.camcom.it,  tel. 0521 210242.246

 

 

Iscrivetevi alla nostra newsletter per non perdere interessanti opportunità

Seguite la Camera di commercio di Parma sui Social Media  FacebookTwitterLinkedInYouTube

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy
Dichiarazione di accessibilità

Codice Fiscale 80008090344
Partita IVA 00757550348
Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono +39 0521 21011  +39 333 7885681
Fax 0521 282168
MAIL: centralino.cciaaparma@pr.camcom.it
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it