Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale Internazionalizzazione Servizi alle imprese Sprint Emilia-Romagna - Sportello regionale per l'internazionalizzazione
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 
Azioni sul documento

Sprint Emilia-Romagna - Sportello regionale per l'internazionalizzazione

pubblicato il 02/12/2009 18:18, ultima modifica 25/01/2010 22:37

Nel 2005, con la sottoscrizione di un accordo di collaborazione operativa, la Regione Emilia-Romagna e Unioncamere Emilia-Romagna si sono impegnati a incrementare la collaborazione tra sistema camerale e regione sui programmi promozionali cofinanziati e sulle strategie di penetrazione nei mercati esteri prioritari. Presso le Camere di commercio della regione è stata a tal fine attivata la rete degli sportelli Sprint  Emilia-Romagna - sportelli regionali per l'internazionalizzazione delle imprese - al fine di garantire la diffusione territoriale dei servizi offerti dai promotori: Regione Emilia-Romagna, Ministero per il Commercio internazionale, ICE, Unioncamere Emilia-Romagna, SIMEST e SACE
La gamma degli interventi di Sprint include dunque i progetti promozionali integrati della Regione Emilia-Romagna, dell'ICE e del sistema camerale, oltre ai servizi assicurativi di SACE e a quelli finanziari di SIMEST.

 

Servizi Promozionali

Sprint fornisce servizi promozionali e di assistenza tecnica e di accompagnamento per le PMI dell'Emilia-Romagna sui mercati internazionali. Si tratta in particolare di promuovere, agevolare e sviluppare gli scambi commerciali e le collaborazioni industriali con gli altri paesi del mondo.

La Regione Emilia-Romagna definisce e gestisce il Programma Promozionale annuale in raccordo con gli indirizzi del Ministero per il Commercio Internazionale; persegue inoltre intese per iniziative di marketing territoriale realizzate attraverso progetti comuni di enti locali, Camere di commercio, associazioni imprenditoriali e marchi di qualità.

ICE mette a disposizione la sua rete di 100 uffici in tutti i continenti

Il Sistema camerale ha attivato la rete territoriale degli Sportelli presso tutte le 9 Camere provinciali

 

 Servizi Assicurativi   

SACE, Istituto per i Servizi Assicurativi del Commercio Estero, rappresenta lo strumento del Sistema Italia per il sostegno alle imprese nazionali che si affacciano sui mercati esteri. SACE, infatti, opera nell'assicurazione dei crediti all'esportazione e svolge attività di assicurazione, riassicurazione e garanzia dei rischi di carattere politico, valutario e commerciale a cui sono esposte le imprese e le banche italiane nelle loro operazioni commerciali e di investimento in Paesi esteri.
La copertura assicurativa di SACE consente alle imprese di proteggersi dai rischi derivanti dall'operatività sui mercati esteri, migliorare la competitività attraverso dilazioni di pagamento più ampie, incrementare il cash flow e la redditività aziendale attraverso la mobilizzazione dei crediti.
Tradizionalmente SACE assicurava operazioni a medio-lungo termine verso paesi con economie non sviluppate. Oggi, non solo i prodotti tradizionali sono stati integrati e resi più flessibili e vicini alle esigenze delle imprese, ma, attraverso SACE BT -una società controllata al 100%- SACE ha iniziato ad operare anche sul mercato delle esportazioni a breve termine verso i paesi ad alto sviluppo economico.

 

Servizi Finanziari  

I finanziamenti e le agevolazioni nazionali sono gestiti dalla SIMEST S.p.A., Società per le Imprese Italiane all'Estero, specializzata nel finanziamento di progetti di investimento o di sviluppo commerciale all'estero, partecipata, per il 76%, dal Ministero del Commercio Estero.
La SIMEST S.p.A. gestisce, per conto dello Stato, anche i principali interventi agevolativi relativi all'internazionalizzazione delle imprese italiane.
I principali strumenti finanziari ed agevolativi utilizzabili sono:
- partecipazione e finanziamento agevolato per la realizzazione di investimenti all'estero; l'intervento di SIMEST è dato dalla partecipazione azionaria di minoranza nella società estera e nella agevolazione (con contributo in conto interessi) del rifinanziamento fino a 5 anni dell'impresa italiana per la sua quota di partecipazione (Legge 100/90);
- finanziamento di programmi di penetrazione commerciale (legge 394/81), con cui è possibile finanziare, a 7 anni, a tasso fisso agevolato, la realizzazione di un programma di sviluppo commerciale che permetta il consolidamento dell'impresa italiana nel mercato estero (realizzazione di strutture permanenti e sviluppo di un programma di marketing). Il finanziamento deve essere garantito da una fideiussione (bancaria, assicurativa o di un Confidi).

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy

Codice Fiscale 80008090344

Partita IVA 00757550348

Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono 0521 21011 Fax 0521 282168
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it