Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale Internazionalizzazione News Storico news internazionalizzazione 2010 2011 Dal 1 maggio 2011 obbligo di certificato di conformita' per le merci esportate in Iraq
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 
Azioni sul documento

Dal 1 maggio 2011 obbligo di certificato di conformita' per le merci esportate in Iraq

pubblicato il 11/04/2011 17:42, ultima modifica 11/04/2011 17:42

Varato il Pre -Importation Inspection, Testing & Certification Program of Goods to Iraq (ICIGI)

Da tempo l’Iraq aveva individuato come problema da risovere il controllo della qualita’ delle merci importate: non riuscendo a dotarsi di un sistema di controllo alle proprie frontiere in tempi accettabili, ha deciso di imporre che le certificazioni e il controllo di qualità vengano effettuati nei Paesi di origine delle merci.

L’Agenzia governativa Iraq’s Central Organization for Standardization and Quality Control ha dunque varato il PRE-IMPORTATION INSPECTION, TESTING &CERTIFICATION PROGRAM OF GOODS TO IRAQ (ICIGI), che prevede che dal 1 Maggio 2011 buona parte delle  merci importate in Iraq (elenco in allegato) debbano essere accompagnate dal Certificate of Conformity (CoC) rilasciato dalla SGS SA con base in Svizzera o dalla Bureau Veritas-BV con base in Francia attraverso i propri uffici nel mondo. 

L'azienda esportatrice dovra’ dunque fare a SGS o BV una richiesta di certificazione, allegando:

  • Fattura Pro Forma;
  • Fattura Finale;
  • Lettera di Credito, se prevista;
  • Documenti di conformità (test effettuati, certificati di qualità, analisi, ecc.);
  • Documenti sul sistema di qualita’ aziendale (ISO 9000, ISO 22000, ISO/TS 16949, ecc.).

 

Sulla base di tale documentazione SGS o BV controlleranno la conformità agli standard di qualità richiesti e procederanno all’ispezione fisica.

 

Allegati:

SGS : documentazione e lista prodotti

BV: documentazione e lista prodotti

 
Per maggiori informazioni rivolgersi a:

SGS: Walter Stucchi, email: walter.stucchi@sgs.com , tel. 02 73 93 271 fax 02 701 24 630;
BV: Annalisa Villa, email: annalisa.villa@it.bureauveritas.com , tel. 02 27091.232 fax 02 2552980

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy

Codice Fiscale 80008090344

Partita IVA 00757550348

Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono +39 0521 21011  +39 333 7885681
Fax 0521 282168
MAIL: centralino.cciaaparma@pr.camcom.it
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it