Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale Internazionalizzazione News News 2013 Croazia nell'Ue: disposizioni per i Carnet ATA
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 
Azioni sul documento

Croazia nell'Ue: disposizioni per i Carnet ATA

pubblicato il 01/07/2013 11:07, ultima modifica 01/07/2013 11:07

Dal 1° luglio 2013, data di entrata nell'Unione Europea della Croazia, non sarà più necessario rilasciare Carnet ATA aventi come destinazione questo paese.

Si comunica che dal 1° luglio 2013 la Croazia entra a far parte dell'Unione Europea e pertanto non è più necessario rilasciare Carnet ATA aventi come destinazione la Croazia.

Tutte le operazioni doganali di importazione in Croazia registrate prima del 1° luglio 2013 dovranno essere regolarmente chiuse con una conseguente operazione di riesportazione o, almeno, dovrà essere provata la reimportazione in Italia delle merci in data successiva all'importazione ed entro la data di scadenza del Carnet.

Va quindi comprovata la riesportazione dal territorio croato. Presso l'Ufficio Estero è possibile prendere visione delle modalità di applicazione, al fine di favorire il corretto utilizzo dei carnet ATA già rilasciati con destinazione Croazia.

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy

Codice Fiscale 80008090344

Partita IVA 00757550348

Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono 0521 21011 Fax 0521 282168
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it