Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale Internazionalizzazione Documenti per l'estero Istruzioni per la compilazione del certificato di origine
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 
Azioni sul documento

Istruzioni per la compilazione del certificato di origine

pubblicato il 10/12/2009 13:50, ultima modifica 06/07/2016 11:53

 

  • I. Condizioni di utilizzo e funzione

Le ragioni che giustificano l’emissione di un certificato di origine sono diverse e variano secondo il paese che lo richiede: ricerca dell’origine ai fini della determinazione dei diritti doganali nel paese di destinazione, applicazione di regole specifiche per certi prodotti, applicazione di politiche commerciali, misure tendenti ad evitare il dirottamento dei traffici, ecc.

Il certificato di origine è usato negli scambi con i Paesi terzi. In principio non è più richiesto nelle relazioni tra Stati membri dell'Unione Europea tranne il caso in cui la merce debba essere oggetto di una ulteriore esportazione da un altro Stato membro (es.: operazioni triangolari).

 

  • II. Formulario da usare

I paesi dell'Unione Europea utilizzano lo stesso formulario di certificato di origine definito dal regolamento comunitario n° 2454/93. In Italia, il certificato di origine è stampato a cura dell'Unioncamere in più lingue, italiano, inglese, francese e spagnolo e distribuito dalle Camere di Commercio.

Ogni dossier di certificato di origine comprende:

- un originale colore seppia
- tre copie di colore giallo
- una richiesta di rilascio di colore rosa.
Questi documenti si presentano nella seguente forma:

- fascicolo continuo composto da fogli copiativi;
- fogli gialli separati per ulteriori copie.

E' possibile richiedere questi formulari gratuitamente presso le Camere di Commercio.

 

  • III. Modalità di compilazione

I fogli che compongono il fascicolo si presentano sempre nel seguente ordine:
1) originale;
2) copie;
3) richiesta di rilascio.

Questi documenti devono essere completati con la macchina da scrivere o stampati a laser. Nel caso in cui siano scritti a mano a carattere stampatello è richiesto l'uso di inchiostro indelebile  (ma alcuni paesi posso rifiutare i certificati non dattiloscritti).

I certificati d'origine devono essere redatti in una delle lingue ufficiali della Comunità. Tuttavia, se è utilizzata un'altra lingua, è opportuno allegare una traduzione.
I certificati di origine non devono comportare cancellature o correzioni.

 

Redazione del certificato: clicca qui per ulteriori istruzioni

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy

Codice Fiscale 80008090344

Partita IVA 00757550348

Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono 0521 21011 Fax 0521 282168
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it