Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale Informazione economica News Export Parma: frenata in corso?
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 
Azioni sul documento

Export Parma: frenata in corso?

— archiviato sotto:
pubblicato il 14/07/2013 15:15, ultima modifica 02/09/2013 17:04

Nel primo trimestre dell'anno rallentano le vendite in Europa e in Asia. Ma ritorna a crescere l'America e l'Australia conferma il trend positivo degli ultimi 4 anni.

Export Parma: frenata in corso?

mappamondo

Export in leggero calo nei primi tre mesi dell'anno. Lo dicono i dati Istat elaborati dall'Ufficio Studi della Camera di commercio di Parma: nel primo trimestre 2013 il valore delle esportazioni parmensi è diminuito dello 0,8 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

In discesa anche l'export regionale: l’Emilia-Romagna registra infatti una flessione tendenziale dello 0,6 per cento, in linea con l'andamento cedente delle esportazioni nazionali (-0,7 per cento), mentre nel Nord-Est del Paese la dinamica dell'export è uguale a quella provinciale.

L'area Euro non ha sostenuto l'export parmense, anche le vendite sui mercati asiatici accusano un importante calo. Tormano a crescere i mercati nordamericani, continua l'incremento delle esportanzioni verso l'Australia.

Leggi:

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy

Codice Fiscale 80008090344

Partita IVA 00757550348

Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono 0521 21011 Fax 0521 282168
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it