Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale comunicazione Newsletter settimanale Camer@parma.it
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 

Camer@parma.it


13/06/2018

Newsletter settimanale della Camera di commercio di Parma del 13 giugno 2018

IN PRIMO PIANO

Contributi camerali per 730mila euro alle imprese di Parma su tecnologie Impresa 4.0, internazionalizzazione, qualificazione dell'offerta turistico-ricettiva ristorazione e commercio alimentare al dettaglio

Dalla Camera di commercio arriva un sostegno concreto alle imprese: 730mila euro complessivamente stanziati su tre bandi di contributo a fondo perduto, da destinare alle imprese di Parma e provincia. Le aziende potranno inviare le domande di contributo: - dal prossimo 27 giugno (fino al 31 luglio) per i bandi “Servizi di consulenza e formazione sulle tecnologie Impresa 4.0” e “Internazionalizzazione”; - dal prossimo 4 luglio (fino al 2 agosto) per il bando “Qualificazione e sviluppo dell’offerta commerciale, turistico e ricettiva”.

Presto saranno online bandi e modulistica. Sono già scaricabili invece le schede informative sintetiche per una prima valutazione di opportunità. Per informazioni scrivere a contributi@pr.camcom.it o telefonare a 0521 210223. 242. 246

Leggi tutto

 

IN EVIDENZA

Promozione export e internazionalizzazione intelligente 2018: contributi solo per le imprese non esportatrici o esportatrici non abituali

Disponibili oltre 1milione di euro esclusivamente per le imprese non esportatrici o esportatrici non abituali, per progetti di internazionalizzazione. Per presentare le domande c'è tempo fino al 2 luglio. Il sistema camerale emiliano-romagnolo e la Regione confermano infatti per il 2018 le azioni di sostegno a percorsi di internazionalizzazione per le imprese del territorio, con l’obiettivo di rafforzarne le capacità organizzative e manageriali per la realizzazione di progetti di espansione all'estero. Il bando - che resterà aperto fino al 2 luglio - prevede un contributo pari al 50% delle spese, con un minimo di 3mila euro (a fronte di spese complessive pari a 6mila) e un massimo di 15mila  (a fronte di spese complessive pari a 30mila). Bando e modulistica online.

Leggi tutto

 

Trasferimento tecnologico alle imprese, online il bando MISE

E' uscito il bando Mise (Ministero dello Sviluppo economico) per sostenere l'innovazione nelle imprese, destinato agli uffici di trasferimento tecnologico delle Università e degli enti pubblici di ricerca italiani (per aumentare l'intensità dei flussi di trasferimento tecnologico verso il sistema delle imprese). Le risorse a disposizione sono pari a 3 milioni di euro. Le domande dovranno essere presentate entro il 22 giugno 2018. La Direzione DGLC-UIBM del MISE ha pubblicato il bando e la modulistica necessaria.

Leggi tutto

 

Cert'O: certificati di origine, come richiederli, firmarli digitalmente e pagare online

E’ attivo lo sportello telematico della Camera di commercio di Parma per l’invio delle richieste dei Certificati d’Origine delle merci e dei documenti da vistare per l'estero. Utilizzando la piattaforma informatica Cert’O, l’azienda può compilare il certificato, firmarlo digitalmente, pagare i diritti di segreteria e inviarlo con i relativi allegati all’ufficio commercio estero. Sulla base di quanto ricevuto, l’ufficio effettua l'istruttoria e stampa i documenti cartacei (certificato e eventuali allegati da vistare). L’azienda dovrà quindi recarsi in Camera di commercio esclusivamente per il ritiro della documentazione, passaggio “fisico” ancora reso imprescindibile dal fatto che tutte le autorità doganali estere esigono la produzione della copia cartacea con la firma autografa del funzionario che lo ha rilasciato (preventivamente depositata presso la sede diplomatica del Paese di destinazione).

Iniziare a utilizzare Cert'O è semplicissimo, l’azienda deve: dotare il legale rappresentante di un dispositivo di firma digitale; registrarsi al servizio WebTelemaco; scegliere una modalità di pagamento attraverso un prepagato. Passare alla modalità telematica - che nell’ottica di informatizzazione della PA perseguita dal Ministero Sviluppo Economico è il futuro della procedura per la richiesta dei documenti per l’estero - presenta una serie di vantaggi per le imprese:

  • evita di doversi dotare dei modelli cartacei dei certificati, dato che i documenti - compilati online dall'azienda – vengono stampati dallo sportello camerale;
  • evita code allo sportello per la presentazione e vidimazione dei documenti e consente il ritiro con corsia preferenziale (si può concordare il ritiro fuori dall'orario di ufficio);
  • consente di monitorare le proprie richieste attraverso il PC;
  • permette di ricevere un controllo preventivo sulla corretta compilazione della domanda da parte dell'ufficio, evitando così il rischio di presentarsi allo sportello e di vedersi respingere la pratica;
  • permette al legale rappresentante di sottoscrivere le richieste con firma digitale, quindi anche quando è fisicamente distante dall'azienda.

Ricordiamo che l'Ufficio Commercio estero offre alle aziende tutta l’assistenza necessaria per il passaggio al telematico. E' possibile effettuare presso i nostri uffici prove pratiche di utilizzo. Se interessati, crivere a commercioestero@pr.camcom.it, telefono 0521 210244.203.280.246

Maggiori dettagli su Cert’O sono disponibili sul nostro sito, cliccando qui

 

IRAQ , nuove disposizioni per la compilazione dei certificati d'origine

In seguito alle indicazioni fornite dall'Ambasciata della Repubblica dell'Iraq e ai chiarimenti pervenuti da Unioncamere, si informa che i certificati d'origine con destinazione IRAQ dovranno indicare nella casella 4) l'itinerario della spedizione (sia essa in partenza dall'Italia o meno) ed eventualmente la specifica del mezzo di trasporto. Non saranno accettate informazioni in senso negativo (le merci non attraverseranno il porto di... , le merci non faranno scalo nel porto di ...), ma la sola descrizione dell'itinerario. La disposizione in questione attiene in modo particolare ai beni di origine extra UE, per i quali la Repubblica dell'Iraq intende monitorare anche la provenienza. Per maggiori informazioni: Ufficio Commercio Estero  -email:  commercioestero@pr.camcom.it - tel. 0521 210319 – 210247

 

Diritto annuale 2018

Sono confermate le stesse misure dell'anno precedente. La scadenza per le imprese già iscritte al  Registro al 1 gennaio 2018 è il 2 luglio 2018. Per i dettagli si prega di visionare quanto indicato sul sito. Per informazioni scrivere a: diritto.annuale@pr.camcom.it

Leggi tutto

 

"La lotta al falso passa anche da te". Al via la terza edizione della Settimana Anticontraffazione, che si terrà dal 18 al 24 giugno

Anche quest'anno la Settimana vedrà iniziative, conferenze e approfondimenti su tutto il territorio nazionale per sensibilizzare e rendere i cittadini e le imprese, attraverso i propri comportamenti e le proprie scelte, protagonisti attivi nella lotta alla contraffazione. In contemporanea e per tutta la settimana si svolgerà una campagna nazionale con spot televisivi (“Chi paga il prezzo della Contraffazione?”), affissioni di manifesti e distribuzione di brochure. Ufficio competente: la Direzione generale per la lotta alla contraffazione – Ufficio italiano brevetti e marchi. Programma online.

Leggi tutto

 

 

 

-

Visita il sito della Camera di commercio di Parma  www.pr.camcom.it

Se non desideri più ricevere la newsletter clicca sul link in fondo alla newsletter che ricevi. Se hai suggerimenti da darci per migliorarne i contenuti o per segnalarci iniziative che ritieni di interesse per le imprese di Parma, scrivi a stampa@pr.camcom.it.

Consulta l'archivio delle Newsletter

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy

Codice Fiscale 80008090344

Partita IVA 00757550348

Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono 0521 21011 Fax 0521 282168
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it