Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale comunicazione Newsletter settimanale Camer@parma.it
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 

Camer@parma.it


16/05/2018

Newsletter settimanale della Camera di commercio di Parma del 16 maggio 2018

IN PRIMO PIANO

Brexit a Parma, scenari e opportunità per le imprese italiane: domani alle 11 in Camera di commercio, iscrizioni online

La sfida della Gran Bretagna in Europa è oggi rappresentata dalla gestione delle relazioni internazionali alla luce dei risultati del referendum su Brexit. Jill Morris, Ambasciatore britannico per l'Italia e San Marino, sarà in visita a Parma domani 17 maggio, proprio con l'obiettivo di diffondere tra le imprese e le istituzioni locali la massima consapevolezza sullo scenario post Brexit. “Come verrà garantita la continuità delle relazioni commerciali tra Italia, Europa e Regno Unito, e quali sono le opportunità che potrebbero aprirsi per le imprese italiane una volta completato l’intero processo” sono i temi su cui verterà l'intervista di Aldo Tagliaferro - giornalista della Gazzetta di Parma - all'Ambasciatore. L'incontro si svolgerà in Camera di commercio, alle ore 11,00. Sono invitati a partecipare i rappresentanti del mondo imprenditoriale e delle istituzioni. Invito e iscrizioni online. Segreteria organizzativa: Camera di commercio di Parma  Tel 0521 210203-280  e-mail: estero@pr.camcom.it

Leggi tutto

 

 

RSI - Responsabilità sociale d'impresa: appuntamento il 22 maggio alle 14.30 presso l’Azienda Agricola Sperimentale Stuard a San Pancrazio (PR)

Terzo incontro 2018 del progetto “CSR LAB Emilia Ovest - Le imprese del territorio verso l'Agenda 2030” - Agricoltura sociale e Welfare aziendale al centro del percorso e dei progetti. L’incontro si terrà presso l’Azienda Agricola sperimentale Stuard in Strada Madonna dell’Aiuto n. 7/a, San Pancrazio (PR). Iscrizioni via email a promozione@pr.camcom.it.

Il progetto, finanziato dalla Regione Emilia-Romagna, è promosso dalle istituzioni dei territori di Parma, Piacenza e Reggio Emilia (Camere di commercio di Parma, Piacenza e Reggio-Emilia; Comuni di Parma, Piacenza e Reggio-Emilia; Provincia di Parma), ha durata triennale e viene realizzato con il supporto di esperti dell’Università di Modena e Reggio Emilia, dell’Università Cattolica di Piacenza, della Fondazione Easy Care di Reggio Emilia e della società modenese di ricerca e consulenza Focus Lab. Il Laboratorio CSR 2018 approfondisce i temi della Agricoltura Sociale e del Welfare Aziendale attraverso un mix di attività: • workshops di confronto e co-progettazione tra aziende partecipanti; • momenti di aggiornamento formativo su temi CSR; • visite aziendali di experiential learning. Il "Report Agenda 2030 da globale a locale", recentemente pubblicato dalla Fondazione Eni Enrico Mattei (che ospita la sede italiana del network promosso dalle Nazioni Unite per diffondere e monitorare l’attuazione dell’Agenda nei vari Paesi), si focalizza proprio sull’apporto strategico delle collaborazioni costruite sul piano locale, per favorire un presidio territoriale degli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) da parte delle autorità regionali e locali, per mobilitare imprese, cittadini e tutti i portatori di interesse verso l’attuazione dei temi chiave indicati dall’Agenda. Nel sopra citato rapporto la Regione Emilia-Romagna è citata come esempio virtuoso.

Leggi tutto

 

Storie di Alternanza Scuola Lavoro: premi assegnati a Parma e provincia

Venerdì 11 maggio 2018 in Camera di commercio sono stati assegnati i premi del concorso “Storie di Alternanza”, riservato ai migliori video che gli studenti delle scuole di Parma e provincia hanno  realizzato sulle esperienze di alternanza scuola-lavoro. Il Premio è nato con l’obiettivo di dare visibilità ai video prodotti che meglio rappresentino i progetti di alternanza ideati dagli studenti e dai loro tutor scolastici. Una modalità introdotta per valorizzare un istituto nuovo, l’alternanza scuola-lavoro, importante per avvicinare il mondo del lavoro a quello della Scuola.

All'evento, organizzato dalla Camera di commercio di Parma e dal Comitato Imprenditoria Femminile di Parma, erano presenti Daniele Porto Responsabile del Ministero per l'Alternanza Scuola-Lavoro a Parma e provincia, il Comitato Imprenditoria Femminile al completo e Andrea Zanlari, presidente della Camera di commercio di Parma che ha premiato i ragazzi. Vincenzo Cosi per la start up  innovativa IMMERSIO srl e Marco Gherardi per "SQuola di Blog" sono intervenuti per dialogare con gli studenti e dare loro spunti di riflessione sulle professioni del futuro e sulle opportunità e i rischi dell’utilizzo delle tecnologie digitali. A Parma gli studenti coinvolti nell’anno scolastico in corso nelle esperienze di alternanza scuola-lavoro sono stati circa 11.000. A livello nazionale circa un milione e mezzo, ripartiti tra le classi terze, quarte e quinte dell’ultimo triennio di tutti i percorsi di studi. Sul nostro sito tutti i dettagli, il comunicato stampa e le foto scattate all'evento.

Leggi tutto

 

+0,4% la variazione annuale dell'indice ISTAT del mese di aprile 2018

Variazioni dell’indice Istat dei prezzi al consumo FOI (indice nazionale Istat dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati, al netto dei tabacchi) ad aprile 2018: mensile +0,0%, annuale +0,4%, biennale +2,1%. Indice generale FOI +101,7%.

Leggi tutto

 

Importanti novità in materia di meccatronica, giardinaggio e attività regolamentate

- Meccatronica: per le imprese che risultano ancora abilitate per la sola sezione meccanica-motoristica e/o elettrauto è prevista la frequentazione con esito positivo dei corsi regionali di qualificazione. Dal 16 aprile il Registro delle Imprese – REA non valuta più le fatture rilasciate dalle imprese. - Giardinaggio e manutenzione del verde: L'attività di costruzione, sistemazione e manutenzione del verde pubblico o privato affidata a terzi può essere esercitata: a) dagli iscritti al Registro ufficiale dei produttori; b) da imprese agricole, artigiane, industriali o in forma cooperativa, iscritte al registro delle imprese, che abbiano conseguito un attestato di idoneità che accerti il possesso di adeguate competenze. Ai fini della denuncia dell’attivita’ occorre produrre l'iscrizione al Registro Ufficiale dei produttori (R.U.P.) e Attestato di idoneità che accerti il possesso di adeguate competenze. - Variazione modulistica registro imprese per le attività di commercio all'ingrosso, pulizia e facchinaggio: unificata e standardizzata. La segnalazione certificata di inizio/modifica/cessazione di attività deve essere presentata allo sportello unico per le attività produttive e per le attività di servizi presso il Comune competente (SUAP), che la trasmette al Registro delle Imprese per i controlli di competenza. Per tali ragioni il REA dal 23 aprile non accetta la modulistica camerale per la denuncia di inizio /modifica/ cessazione delle attività di commercio ingrosso, facchinaggio, pulizie.

Leggi tutto

 

Avviso di pratiche commerciali scorrette in materia di proprietà industriale

Si segnala che l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) ha sanzionato la società A-286 SUARL per pratiche commerciali scorrette avendo detta società iscritto, unilateralmente e a loro insaputa, alcuni dati aziendali di imprese italiane in un database - denominato “Registro Marchi Italiani” accessibile tramite il sito internet www.marchi-italiani.org o, in alternativa, il sito internet www.proprieta-industriale.org - al solo fine di promuovere un abbonamento a pagamento ad un servizio di promozione delle informazioni aziendali concernenti i marchi e/o brevetti. Tale pratica è attuata tramite la diffusione di una comunicazione, inviata per posta ad imprese con sede in Italia, che si presenta come un modulo di pagamento necessario per convalidare la registrazione presso l’Ufficio Italiano dei marchi e brevetti, mentre sia l’invio della comunicazione che la relativa richiesta di pagamento nulla hanno a che fare con la domanda di registrazione presso l’Ufficio Italiano dei marchi e brevetti, già effettuata in precedenza dalle medesime imprese contattate.

Il conseguente provvedimento sanzionatorio dell’Autorità Garante delle Concorrenza e del Mercato è scaricabile al seguente link. La Camera di Commercio invita imprese e professionisti a prestare la massima attenzione a bollettini di pagamento e pubblicità che riportano una denominazione facilmente confondibile con quella della Camera di commercio e ricorda che, accertato che la comunicazione non proviene dalla Camera di commercio, l'impresa può effettuare una segnalazione all'AGCM.

Leggi tutto

 

 

-

Visita il sito della Camera di commercio di Parma  www.pr.camcom.it

Se non desideri più ricevere la newsletter clicca sul link in fondo alla newsletter che ricevi. Se hai suggerimenti da darci per migliorarne i contenuti o per segnalarci iniziative che ritieni di interesse per le imprese di Parma, scrivi a stampa@pr.camcom.it.

Consulta l'archivio delle Newsletter

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy

Codice Fiscale 80008090344

Partita IVA 00757550348

Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono 0521 21011 Fax 0521 282168
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it