Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale comunicazione Newsletter settimanale Camer@parma.it
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 

Camer@parma.it


02/05/2018

Newsletter settimanale della Camera di commercio di Parma del 2 maggio 2018

IN PRIMO PIANO

Brexit a Parma: scenari e opportunità per le imprese italiane

La sfida della Gran Bretagna in Europa è oggi rappresentata dalla gestione delle relazioni internazionali alla luce dei risultati del referendum su Brexit. Jill Morris, Ambasciatore britannico per l'Italia e San Marino, sarà in visita a Parma giovedì 17 maggio, proprio con l'obiettivo di diffondere tra le imprese e le istituzioni locali la massima consapevolezza sullo scenario post Brexit. “Come verrà garantita la continuità delle relazioni commerciali tra Italia, Europa e Regno Unito, e quali sono le opportunità che potrebbero aprirsi per le imprese italiane una volta completato l’intero processo” sono i temi su cui verterà l'intervista di Aldo Tagliaferro - giornalista della Gazzetta di Parma - all'Ambasciatore. L'incontro si svolgerà in Camera di commercio, alle ore 11,00. Sono invitati a partecipare i rappresentanti del mondo imprenditoriale e delle istituzioni. Invito e iscrizioni online. Segreteria organizzativa: Camera di commercio di Parma  Tel 0521 210203-280  e-mail: estero@pr.camcom.it

Leggi tutto

 

IN EVIDENZA

Incontri d'affari con aziende tedesche dell'Assia e del Baden-Württemberg a Parma, 22/24 maggio, Fiera SPS IPC Drives Italia sull'automazione industriale

Nell'ambito delle attività della rete Enterprise Europe Network, Unioncamere e le Camere di commercio dell'Emilia-Romagna organizzano in collaborazione con IHK Offenbach am Main e Baden-Württemberg International, incontri d'affari con aziende tedesche dell'Assia e del Baden-Württemberg  in occasione della fiera SPS IPC Drives Italia, la più importante fiera italiana interamente dedicata all'automazione industriale che si svolgerà a Parma dal 22-24 maggio 2018. I settori di riferimento sono: sistemi e componenti di azionamento, componenti elettromeccanici e dispositivi periferici, sensori, tecnologia di controllo, Ipc, software industriale, tecnologia di interfacciamento, dispositivi di commutazione in bassa tensione, dispositivi di interfaccia uomo macchina, comunicazione industriale, formazione e consulenza, system integrator. La partecipazione è gratuita. E' possibile effettuare online la registrazione agli incontri bilaterali inserendo un proprio profilo aziendale, in lingua inglese, entro il 18 maggio nel sito ufficiale dell'evento indicando Unioncamere Emilia-Romagna come "support office". Sul sito di Unioncamere ER la circolare informativa - Info: Valentina Patano, E-mail: simpler@rer.camcom.it tel.051 63 77 034

 

"Osservatorio Innovazione Emilia-Romagna 2018", presentazione dei dati il 3 maggio a Bologna

Giovedì 3 maggio (dalle ore 10.30 alle 12.30) nella sede di Unioncamere Emilia-Romagna in viale Aldo Moro, 62 a Bologna è in programma la presentazione dei risultati dell'Osservatorio Innovazione 2018. Il Rapporto, a cura di Regione e Unioncamere Emilia-Romagna, è stato realizzato da Cise - Centro per l'Innovazione e lo Sviluppo Economico, in collaborazione con Camera di Commercio della Romagna, ASTER e Intesa San Paolo. In questa edizione l'indagine (che ha ottenuto la partecipazione di più di 2.100 imprese, pari al 10% del campione) è stata condotta con particolare riferimento a temi di grande attualità quali Impresa 4.0 ed economia circolare. L'incontro, rivolto alle aziende e alle istituzioni del territorio, ha l'obiettivo di descrivere e analizzare lo stato dell'arte, gli scenari e le tendenze emersi, mettendoli in relazione alle politiche regionali. Partecipazione gratuita. Il programma è disponibile sul sito di Unioncamere Emilia-Romagna. Interverranno: Silvano Bertini (Regione Emilia-Romagna) su "Strumenti di monitoraggio dei risultati delle politiche regionali: monitoraggio S3 (Smart Specialization Strategy)", Lorenzo Ciapetti (direttore Antares Centro di Ricerche Economiche, Politica Industriale e Territoriale) su "L'innovazione come ecosistema di valore". Per finire: spazio per le domande e chiusura dei lavori affidata a Claudio Pasini, Segretario generale Unioncamere Emilia-Romagna sul tema "Innovazione, impresa 4.0 e sostenibilità: qualche stimolo per il futuro dal punto di vista delle imprese". Per informazioni: Elio Amadori e-mail: osservatorioinnovazione@ciseonweb.it, tel. 0543-713346.

Leggi tutto

 

Il 7 e 8 giugno a Bologna la 13° edizione di "R2B 2018", Salone Internazionale della Ricerca industriale e delle Competenze per l’Innovazione. Con Innovat&Match incontri B2B a partecipazione gratuita, iscrizioni online

La nuova edizione di R2B punterà i riflettori su temi portanti e attuali: Industria 4.0, Big data, Economia Circolare e cambiamenti climatici, Competenze per l’innovazione. Per l'occasione, Innovat&Match: una due giorni di incontri gratuiti per trovare partner tecnologici e di ricerca a livello europeo. Nelle 11 edizioni precedenti, Innovat&Match ha visto la partecipazione di più di 1200 soggetti italiani e internazionali, impegnati in 3.200 incontri. Innovat&Match è dedicato a imprese, start-up, laboratori di ricerca, università e cluster; l'iniziativa prevede una serie di incontri one-to-one di 30 minuti per: incontrare potenziali partner tecnologici e commerciali; presentare, discutere e sviluppare nuove idee di progetto a livello internazionale; trovare il partner giusto per lo sviluppo tecnologico; costruire partnership di alta qualità per presentare progetti su bandi EU; avviare  collaborazioni e contatti transfrontalieri; espandere la propria rete professionale. La partecipazione è gratuita. E' possibile effettuare online la registrazione agli incontri bilaterali inserendo un proprio profilo aziendale, in lingua inglese, entro il 18 maggio nel sito ufficiale dell'evento, indicando Unioncamere Emilia-Romagna come support office. Informazioni: Valentina Patano e-mail: simpler@rer.camcom.it tel. 051 63 77 034

 

Bando regionale per le piccole e medie imprese che fanno rete e innovano, domande dal 9 luglio

La Regione Emilia-Romagna mette in campo un bando che punta a sollecitare l'aggregazione di imprese, in rete tra esse, finanziandone l'adozione di soluzioni innovative nei processi, nei prodotti e nelle formule organizzative, oltre all'industrializzazione dei risultati della ricerca. Il bando regionale mette a disposizione 12,5 milioni di euro di fondi europei del Por Fesr 2014-2020 per la realizzazione, tra il 2019 e il 2020, di progetti di sperimentazione e innovazione digitale, in cui sia valorizzata la combinazione di competenze tecnologiche e produttive complementari. Nel dettaglio, le risorse a disposizione per il 2019 sono 6,6 milioni e nel 2020 quasi 5,9 milioni di euro. I soggetti beneficiari sono le "reti di Pmi", indipendenti tra loro e in un minimo di tre unità, costituite nella forma di contratti di rete, consorzi e società consortili finalizzati all'innovazione. Tra gli obblighi occupazionali delle reti di imprese quelli di assumere a tempo indeterminato almeno due nuovi laureati in materie tecnico-scientifiche. L'assunzione può essere sostituita con la stabilizzazione di personale analogo già presente in azienda in rapporto di 2 a 1, cioè almeno 4 stabilizzazioni in sostituzione di due assunzioni a tempo indeterminato di laureati. Le domande di contributo dal 9 luglio al 3 agosto 2018 sull'applicativo online indicato nella descrizione del bando, disponibile sul sito Por Fesr. Il contributo è erogato nella misura del 50% del costo ammesso per ciascun progetto, il cui valore deve rientrare tra un minimo di 150mila e un massimo di 300mila euro. Il costo minimo è ridotto del 50% solo se tutte le imprese della rete sono riconducibili all'ambito delle industrie culturali e creative. Tutti i progetti dovranno essere avviati a partire dal 1 febbraio 2019 e conclusi entro il 31 luglio 2020

Leggi tutto

 

Presentazione del Rapporto 2017 "Sistema Agro-Alimentare Emilia-Romagna" il 28 maggio a Bologna - Iscrizioni online

L'incontro "Il Sistema Agro-Alimentare dell'Emilia-Romagna - Presentazione del Rapporto 2017” e la Tavola rotonda "Anno del cibo e valore del prodotto agricolo" si terranno lunedì 28 maggio 2018 in Regione Emilia-Romagna -Terza Torre - Sala "20 maggio 2012" - Viale della Fiera, 8 – Bologna. Il programma è in via di definizione e sarà presto pubblicato. Locandina e iscrizioni online

 

-

Visita il sito della Camera di commercio di Parma  www.pr.camcom.it

Se non desideri più ricevere la newsletter clicca sul link in fondo alla newsletter che ricevi. Se hai suggerimenti da darci per migliorarne i contenuti o per segnalarci iniziative che ritieni di interesse per le imprese di Parma, scrivi a stampa@pr.camcom.it.

Consulta l'archivio delle Newsletter

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy

Codice Fiscale 80008090344

Partita IVA 00757550348

Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono 0521 21011 Fax 0521 282168
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it