Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale comunicazione Newsletter settimanale Camer@parma.it
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 

Camer@parma.it


05/10/2012

Newsletter settimanale della Camera di Commercio di Parma del 05/10/2012

 

Dall’ 8 al 14 ottobre la IX Settimana della Conciliazione delle Camere di commercio

Si avvicina la nona edizione della “Settimana Nazionale della Conciliazione delle Camere di Commercio”, il tradizionale appuntamento promosso da Unioncamere su tutto il territorio nazionale che avrà luogo quest’anno dall’ 8 al 14 ottobre.

Un momento importante alla luce dell’applicazione della condizione di procedibilità, entrata del tutto in vigore a marzo 2012; condominio, diritti reali, divisione, successioni ereditarie, patti di famiglia, locazione, comodato, affitto di aziende, RC auto, responsabilità medica e da diffamazione a mezzo stampa, contratti assicurativi bancari e finanziari: sono queste le materie diventate oggetto dell’obbligatorietà.

Leggi tutto.

 

Lavoro: presentazione del Rapporto Excelsior 2012

Anche quest'anno il Sistema Informativo Excelsior, l'indagine tradizionalmente condotta da Unioncamere e Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, fotografa le intenzioni delle imprese riguardo alle assunzioni.

La Camera di Commercio di Parma, che pubblica il Rapporto annuale con riferimento al territorio provinciale, presenterà i risultati 2012 giovedì 11 ottobre 2012 alle ore 10.30 presso la Sala Farnese della sede in via Verdi, 2.

Il programma.

 

La nuova norma UNI/CEI EN ISO 50001:2011, sistemi di gestione dell'energia

Giovedì 11 ottobre alle ore 15.00 presso la Camera di Commercio di Parma si terrà un seminario nell'ambito delle attività del Punto UNI con il supporto tecnico di CISE e di Cermet per conto di UNI.

Dopo una breve presentazione dei servizi erogati dal Punto UNI di Parma, Cermet svilupperà gli argomenti relativi alla certificazione del Sistema di Gestione per l’Energia e si concentrerà sulla nuova norma Uni/Cei En Iso 50001:2011, strumento privilegiato per la gestione in chiave sistemica delle problematiche relative al controllo dei consumi energetici. Adottandola infatti, le imprese possono perseguire il miglioramento delle prestazioni energetiche, ottenendo diversi benefici.

Per info sulle modalità di iscrizione rivolgersi all'Ufficio innovazione, Punto UNI, Camera di commercio di Parma, telefonando ai numeri 0521 210243/203 o scrivendo all'indirizzo di posta elettronica innovazione@pr.camcom.it.

 

Progetto Russia: incontri d'affari con buyer del settore meccanica

Il Sistema camerale regionale, Unioncamere e Regione Emilia-Romagna promuovono sul territorio regionale incontri d'affari con buyer russi organizzati per l'8 e il 9 novembre 2012, presso la Fiera EIMA International di Bologna e rivolti a tutte le imprese emiliano-romagnole attive nel settore meccanica.

Per iscriversi è necessario registrarsi al sito dell'iniziativa entro il 19 ottobre 2012.

Informazioni e chiarimenti possono essere richiesti scrivendo a estero@pr.camcom.it o telefonando ai numeri 0521 210280 /246.

 

Universitas Mercatorum: 100 opportunità per 100 neo-imprenditori

Alcune iniziative dell'Università telematica delle Camere di commercio:

  • Agevolazioni a favore di 100 neo-imprenditori che abbiano costituito un’impresa innovativa nel corso degli ultimi due anni;
  • Agevolazioni per dipendenti di enti del sistema camerale e loro familiari;
  • Master post laurea.

Per altre info.

 

XII edizione del Convegno nazionale di diritto industriale

Venerdì 19 ottobre presso l'Aula dei Filosofi dell'Università di Parma, si terrà la dodicesima edizione del Convegno nazionale di diritto industriale organizzato dall’Università di Parma e dedicato al tema del rilievo dei diritti IP in relazione ai prodotti della moda e del lusso, uno dei settori trainanti della nostra economia, ma anche uno dei più minacciati dalla contraffazione e dal parassitismo.

Per saperne di più.

 

Unioncamere Emilia Romagna: congiuntura a giugno 2012

Nel secondo trimestre dell'anno in corso non si attenua e prosegue la fase negativa congiunturale. Ancora in calo produzione, fatturato e ordini. Unica eccezione le esportazioni e gli ordini esteri che riescono ancora a crescere, ma il cui andamento è apparso tuttavia in rallentamento rispetto al trend dei mesi precedenti.

La tendenza negativa interessa tutti i settori, in particolare le maggiori difficoltà hanno riguardato l’industria del legno e del mobile e quella della moda. Le piccole imprese, meno orientate al commercio estero, subiscono i contraccolpi più duri. La crisi sta colpendo tutti, ma più duramente le imprese industriali. In Emilia-Romagna, regione vocata al manifatturiero, nel prolungarsi della fase recessiva sono le imprese di minore dimensione a pagare il prezzo più elevato.

Sono queste alcune indicazioni che emergono dall’indagine congiunturale relativa al secondo trimestre 2012 sull’industria manifatturiera, realizzata in collaborazione tra Unioncamere Emilia-Romagna, Confindustria Emilia-Romagna e Intesa Sanpaolo.

 

Censimento industria, servizi e non profit: è boom per la compilazione on-line

Più di 27.000 istituzioni non profit in Italia hanno scelto di rispondere al questionario via web.

L’Italia è tra i pochi Paesi in Europa a censire periodicamente questo variegato mondo: associazioni culturali e sportive, organizzazioni di volontariato, cooperative sociali, fondazioni, Ong, istituzioni di studio e ricerca per un totale di oltre 470mila organizzazioni; a dieci anni di distanza dall'ultima rilevazione, il 9° Censimento vede coinvolte 474.765 istituzioni - quasi il doppio rispetto alle 235.000 del precedente Censimento.

Qui tutto quello che aziende e no profit devono sapere, anche a Parma.

 

Le terre e rocce da scavo non sono più considerati rifiuti

Dettata una nuova disciplina per l’utilizzazione.
In attuazione dell'articolo 49 del decreto-legge 24 gennaio 2012, n. 1 convertito con modificazioni, dalla legge 24 marzo 2012, n. 27, è stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 221 del 21 settembre 2012, il decreto 10 agosto 2012, n. 161, con cui il Ministero dell’ambiente disciplina il trattamento delle terre e delle rocce da scavo.

Sono esclusi dall'ambito di applicazione del presente regolamento i rifiuti provenienti direttamente dall'esecuzione di interventi di demolizione di edifici o altri manufatti preesistenti. Altre info qui.

 

*******************

Visita il sito della Camera di commercio di Parma www.pr.camcom.it

Se sei interessato a ricevere la newsletter clicca qui

Se non desideri più ricevere la newsletter clicca sul link in fondo alla newsletter che ricevi

Se hai suggerimenti o indicazioni da darci per migliorarne i contenuti, scrivi a stampa@pr.camcom.it

 



 

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy

Codice Fiscale 80008090344

Partita IVA 00757550348

Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono 0521 21011 Fax 0521 282168
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it