Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale comunicazione Newsletter settimanale Camer@parma.it
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 

Camer@parma.it


19/09/2014

Newsletter settimanale della Camera di Commercio di Parma del 19/09/2014

 

PRIMO PIANO

 

Seminari tecnici del Punto UNI

Gli incontri fanno parte di un più ampio programma sviluppato a livello regionale dalla Rete dei Punti UNI attivi presso le CCIAA e si terranno in Camera di commercio:

Prestazioni termiche degli isolanti per edifici, il 7 ottobre 2014 dalle 10:00 alle 13:00

Sistemi di gestione alimentare secondo le norme della serie 22.000 , il 27 novembre dalle 14:00 alle 18:00

Leggi tutto

 

DAL MONDO CAMERALE

 

 

Per saperne di più sul contratto di rete

Realizza un modello di collaborazione tra imprese anche piccole che consente, mantenendo la propria indipendenza e specialità, di realizzare progetti ed obiettivi condivisi, incrementando la capacità innovativa e la competitività sul mercato.

Da tempo il sistema delle Camere di commercio favorisce l'accessibilità a questo strumento : due i siti appositamente creati http://contrattidirete.registroimprese.it/reti/ - http://www.piattaformasiri.com/ , mentre è ancora possibile per le aziende interessate usufruire di un percorso gratuito di assistenza e consulenza personalizzata per la creazione di nuovi contratti di rete.

Leggi tutto

 

Attività di autoriparazione: conversione automatica meccatronica

Si informa che il giorno 12 settembre si è proceduto alla conversione massiva nella nuova sezione "meccatronica" dei requisiti delle imprese iscritte al registro delle imprese e attive per l'attività di "autoriparazione" e abilitate sia alla sezione "elettrauto" sia alla sezione "meccanica motoristica". Le precedenti sezioni abilitanti "elettrauto" e "meccanica motoristica", ai sensi della L. 122/92,  sono state convertite nella corrispondente sezione meccatronica adottata ai sensi della L. 224/2012 e Circolare ministeriale n. 3659/C . Terminati i lavori di conversione, per i casi dubbi, l'Ufficio si riserva di contattare le imprese per eventuali richieste di regolarizzazione.


 

Attestazioni SOA: aggiornamento d'ufficio dei dati certificati dal Registro Imprese

I dati relativi alle attestazioni SOA, certificati dal Registro Imprese, vengono aggiornati d'ufficio nell'arco di 8-10 giorni, mediante il collegamento con il casellario informatico tenuto dall'Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture.

Con il Decreto Legge 24 giugno 2014, n. 90 (Misure urgenti per la semplificazione e la trasparenza amministrativa e per l'efficienza degli uffici giudiziari) le attività attualmente svolte dall'A.V.C.P. saranno demandate all'Autorità nazionale anticorruzione (ANAC). Non devono pertanto essere inviate pratiche telematiche al fine di aggiornare le informazioni sulle attestazioni SOA contenute nella visura del Registro Imprese, con le risultanze del suddetto casellario delle imprese; per tali pratiche verrà richiesta dall'ufficio l'autorizzazione all'archiviazione.
Per eventuali disallineamenti, per un periodo superiore ai 10 giorni, tra le informazioni contenute nel casellario e i dati certificati dal Registro Imprese, è possibile inviare una segnalazione tramite il servizio di assistenza specialistica on-line del Registro Imprese, che provvederà a far aggiornare la posizione.

Leggi tutto

 

On line lo "Studio conoscitivo sul fenomeno dell'usura"

Realizzato da Unioncamere in collaborazione con Fondazione nazionale antiusura Interesse Uomo. La pubblicazione ha l'obiettivo di fornire un quadro d’insieme del fenomeno dell’usura e delle ripercussioni sul sistema delle imprese.

Partendo dall’esperienza della Fondazione, quale osservatore diretto, nell'indagine si prova ad analizzare il fenomeno evidenziandone le principali caratteristiche, il profilo quantitativo, gli attori e le dinamiche economiche e sociali che ad esso conducono, concentrando l’attenzione sulle imprese.

Per approfondimenti: http://www.forumlegalita.it


Cresce ancora l’export regionale nel secondo trimestre

In aumento le esportazioni (+3,2 per cento). Bene le apparecchiature elettriche e la moda. In caduta l’industria metallurgica e delle lavorazioni metalliche. Accelerazione sui mercati dell’Unione europea, successo negli Usa, anche se il dato è determinato dall'andamento sui mercati europei.

E’ quanto attestano i dati Istat delle esportazioni delle regioni italiane, analizzati da Unioncamere Emilia-Romagna. È molto più contenuto l’incremento delle vendite all’estero nazionali (+1,1 per cento).

Leggi tutto

 

Sistema imprenditoriale regionale 2° trimestre : crescita senza rinnovamento.

Tra aprile e giugno le imprese parmensi sono aumentate complessivamente di 132 unità, un valore molto tenue, il secondo più basso degli ultimi 11 anni. Il risultato deriva dalla scarsità delle nuove iscrizioni.
570 le  imprese nate a fronte di 438 imprese cessate, dinamica che ha portato a un tasso di crescita imprenditoriale di +0,3%.

Con riferimento alle forme giuridiche, il bilancio positivo del trimestre è stato determinato dall’incremento delle società di capitale e delle ditte individuali. In aumento anche consorzi e cooperative (+9) mentre calano le società di persone. Sono i nuovi dati Movimprese dal Registro imprese della Camera di commercio.

Leggi tutto

 

Immigrati: tra aprile e giugno riprende slancio la crescita di imprese

Torna a crescere in Italia nel secondo trimestre del 2014, la corsa delle imprese di immigrati, dopo un biennio in lieve diminuzione. Gli imprenditori individuali extraUE sono 325mila, il 10% del totale. Uno su cinque viene dal Marocco (63mila), secondi i cinesi (46mila); Prato, Milano e Firenze le province più "presidiate".

Questa, in sintesi, la mappa  dell'imprenditoria di immigrati proveniente da paesi extra UE sulla base
di Movimprese, l'indagine trimestrale condotta da Unioncamere e InfoCamere sui dati del Registro delle imprese delle Camere di commercio.

Leggi tutto

Rapporto Unioncamere-Minambiente "L'economia reale nei Parchi nazionali e nelle aree naturali protette"

Le aree protette nel nostro Paese sono 871, per una superficie di 32mila kmq, ai quali si aggiungono oltre 28mila kmq di mare e circa 2.300 siti di importanza comunitaria identificati dalle Regioni. Una realtà di enorme valore sia sotto il profilo ambientale, sia per quanto riguarda la storia, la cultura e le tradizioni del nostro Paese.

Ministero dell’Ambiente e Unioncamere hanno promosso la realizzazione della prima edizione del Rapporto su “L’economia reale nei parchi nazionali e nelle aree naturali protette”. Obiettivo dell’analisi, presentata a Roma il 16 settembre, è offrire gli strumenti conoscitivi per individuare, valutare e valorizzare iniziative economiche in grado di affiancare conservazione della biodiversità, produzione di beni comuni e sviluppo.

Leggi tutto

 


Indice Istat  prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati

Il nuovo indice nazionale FOI - senza tabacchi - del mese di agosto 2014 (base 2010=100):

Indice agosto 2014: 107,5
Variazione annuale (agosto 2013/agosto 2014): -0,1%
Variazione biennale (agosto 2012/agosto 2014): +1,0%

L'indice di settembre 2014 sarà diffuso il 14 ottobre 2014.

La serie storica degli indici e delle variazioni a partire da gennaio 1997 è disponibile sul sito camerale.

 

Indice Istat nazionale del costo di costruzione di un fabbricato residenziale

Indice valido per i mesi di giugno 2014 (dato definitivo) e luglio 2014 (dato provvisorio) (base 2010 = 100)

- giugno 2014: 105,7
Variazione annuale (giugno 2013/giugno 2014): -0,4%

- luglio 2014: 106,1 (dato provvisorio)
Variazione annuale (luglio 2013/luglio 2014): 0,0%

La serie storica degli indici e delle variazioni a partire da gennaio 1998 è disponibile sul sito ISTAT.

 

ALTRE NOVITA'

 

La Biodiversità nuova risorsa delle comunità rurali

La XVIII edizione di Piante e animali perduti in programma a Guastalla il 27 e 28 settembre propone l’incontro “La Biodiversità nuova risorsa delle comunità rurali”, che si terrà sabato 27 settembre, alle ore 15,30 a Palazzo Ducale.

Il tema riguarda alcuni progetti di recupero e di conservazione della biodiversità animale nel parmense e nella provincia della Spezia e di quella vegetale nel reggiano. I protagonisti saranno pecore cornigliesi, suini neri di Parma, tacchini di Parma e Piacenza e gallo nero della Val di Vara.

Leggi tutto

 

Visita il sito della Camera di commercio di Parma www.pr.camcom.it.

♦♦♦

se non desideri più ricevere la newsletter clicca sul link in fondo alla newsletter che ricevi.

Se hai suggerimenti da darci per migliorarne i contenuti o per segnalarci iniziative che ritieni di interesse per le imprese di Parma, scrivi a stampa@pr.camcom.it.

Consulta l'archivio delle Newsletter anno 2014

Consulta l'archivio della rivista Parma economica

Per ricevere gratuitamente inviti a convegni, eventi, al proprio indirizzo di posta elettronica basta iscriversi, registrandosi alla pagina di Ciao Impresa, la piattaforma di gestione utenti delle Camere di commercio, selezionando la tematica di interesse.

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy

Codice Fiscale 80008090344

Partita IVA 00757550348

Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono 0521 21011 Fax 0521 282168
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it