Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale comunicazione Newsletter settimanale camer@parma.it del 25/02/2010
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 

camer@parma.it del 25/02/2010


25/02/2010

Newsletter settimanale della Camera di Commercio di Parma

Il Parmigiano-Reggiano. Nuove opportunità per il futuro

Sabato 6 marzo con inizio alle 9,30, un convegno presso la sede camerale, con la partecipazione dei più qualificati esperti del settore e di aziende della produzione e della grande distribuzione L'evento, pensato per indicare possibili soluzioni ai problemi ancora attuali e nuove prospettive, è organizzato dalla Camera di Commercio di Parma, con il contributo di Marketing Club.

Per programma e iscrizioni 

  

Conciliazione: approvato un nuovo decreto legislativo in tema di controversie civili e commerciali

Approvato dal Consiglio dei Ministri del 19 febbraio 2010 uno schema di decreto legislativo che, in attuazione della delega conferita al Governo dalla legge 69/ 2009 in materia di processo civile, riforma la disciplina della mediazione finalizzata alla conciliazione di tutte le controversie in materia civile e commerciale, con obiettivi di deflazione dei processi e diffusione della cultura del ricorso a soluzioni alternative.  Il decreto, inoltre, adegua la legislazione ad alcune norme comunitarie che disciplinano la mediazione. Si profilano nuove competenze per il sistema delle Camere di commercio.

 

B2fair Matchmaking event - 19-23 aprile, Hannover Messe

Possibilità di incontri d'affari B2B per le imprese italiane del settore industriale e tecnologico nell'ambito della Fiera di Hannover, dal 19 al 23 aprile 2010.

In qualità di Paese Partner della fiera, l’Italia acquista inoltre un ruolo di primissimo piano nell’edizione 2010.

All’interno di questa cornice le aziende italiane avranno così la possibilità di partecipare, a condizioni privilegiate, ad incontri b2b organizzati con imprese di diversi Paesi mediante agende di appuntamenti personalizzate.

 Per approfondimenti  e contatti

 

Filiera italiana della moda in Brasile

Due iniziative promozionali della Regione per favorire i contatti commerciali tra le aziende emiliano-romagnole e quelle brasiliane del settore moda.

La partecipazione ai progetti delle imprese selezionate è gratuita ad eccezione delle spese di viaggio e soggiorno relative alla missione, che toccherà lo Stato del Paranà, tenuto conto dell’importanza del settore moda in tale area e della presenza di rapporti di collaborazione già esistenti con la Regione Emilia-Romagna.

Per approfondimenti e contatti

  

Procedura di mobilità volontaria

La Camera di Commercio di Parma  ha indetto una procedura di mobilità volontaria per la copertura di n. 3 posti (a tempo pieno), di cui  n. 2 posti Cat. D (posizione iniziale D1) e n. 1 posto di Cat. C.

Copia del bando di mobilità  potrà essere richiesto all’Ufficio Gestione Risorse Umane (tel. 0521 210258/210322) o scaricato dal sito della Camera di Commercio di Parma (http://www.pr.camcom.it/news-eventi/avviso-di-mobilita-volontaria).

Scadenza per la presentazione delle domande:  ore 12,00 del 23/03/2010.

 

Bilancio sociale del sistema camerale dell’Emilia-Romagna


In un’ ottica tesa al continuo miglioramento dei servizi a favore dello sviluppo delle imprese, il sistema camerale dell’Emilia-Romagna propone accanto a quella economica, una rendicontazione sociale che dà  conto della ricaduta su tutti i portatori di interessi (stakeholder).  E’ il Bilancio sociale di sistema 2008, che giunge alla seconda edizione, con cui la rete camerale dell’Emilia-Romagna mette a disposizione uno strumento volontario per comunicare agli stakeholder il valore aggiunto e l’impatto sull’economia regionale delle proprie attività. . A farsi promotore di questa iniziativa è l’Unioncamere Emilia-Romagna. Per consultare il bilancio sociale:

http://www.rer.camcom.it/chi-siamo/bilancio-sociale

 

Pomodoro da industria: siglato l'accordo sul prezzo  

 Le organizzazioni dei produttori di pomodoro da industria del Nord Italia (Op) e le industrie di trasformazione (riunite nell'Aiipa) hanno trovato un accordo sul prezzo del pomodoro. Op e Aiipa si sono riunite ieri a Parma, nella sede della Stazione sperimentale delle conserve alimentari (Ssica), alla presenza di un rappresentante della Regione Emilia-Romagna. Nell’accordo relativo alla fornitura del pomodoro da industria per la campagna 2010/2011 vengono confermate tutte le regole stabilite negli anni precedenti, integrate con norme per un rigido controllo delle superfici, in modo da evitare esuberi produttivi. Il prezzo base indicativo di riferimento è stato fissato in 70 euro a tonnellata, franco azienda agricola. Negli ultimi due anni il prezzo indicativo per il settore era 79,50 euro/ton. 

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy

Codice Fiscale 80008090344

Partita IVA 00757550348

Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono 0521 21011 Fax 0521 282168
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it