Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale comunicazione Newsletter settimanale Camer@parma.it del 22/12/2010
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 

Camer@parma.it del 22/12/2010


23/12/2010

Newsletter settimanale della Camera di Commercio di Parma

 

 

 

Iniziative ed eventi 

 

 

Progetto Temporary Export Manager

La Camera di commercio di Parma, in collaborazione con Unioncamere Emilia-Romagna, PROMEC (Azienda speciale della Camera di commercio di Modena) e Fondazione Collegio Europeo, lancia il progetto “Temporary Export Manager”.

Obiettivo quello di offrire alle imprese della provincia un supporto concreto e personalizzato per lo sviluppo di una strategia di internazionalizzazione.

Con l'assistenza di figure professionali specializzate le imprese artigiane e le PMI interessate ad avviare o consolidare la propria presenza sui mercati esteri potranno approfondire le proprio competenze ed elaborare un piano specifico di internazionalizzazione.

Saranno ammesse al progetto tre imprese della provincia di Parma selezionate in base alle potenzialità.

Tutti dettagli e le modalità di partecipazione qui.

  

Procedure ed adempimenti

 

 

Denuncia uve 2010: proroga termini di presentazione

I conduttori di terreni iscritti all’Albo Vigneti D.O.C. o all'Elenco delle Vigne I.G.T. che intendono rivendicare la Denominazione di Origine Controllata o I.G.T. devono denunciare alla Camera di commercio la quantità di uve prodotte.

Il termine per la presentazione della denuncia alla Camera di commercio per la campagna 2009-2010, anche per via telematica o informatica, fissato al 10 dicembre 2010 dal regolamento Cee n° 1282/2001, è stato prorogato al 15 gennaio 2011.

Per saperne di più

  

Codice meccanografico - Italiancom da convalidare entro il 31 dicembre 

C'è ancora tempo fino al  il 31 dicembre 2010 per le imprese  che intendono mantenere il proprio codice meccanografico, aggiornando la loro posizione con la convalida annuale.

L'adempimento può essere effettuato sia presso l'Ufficio estero camerale che, in modo molto più comodo per evitare le code di fine anno, compilando la domanda per via telematica, con firma digitale: in questo caso occorre collegarsi al sito internet www.registroimprese.it e inserire utente e password (utente Telemaco).

La convalida del numero meccanografico fa sì che l'azienda sia inserita nella banca dati Italiamcom, che viene consultata da imprese nazionali ed esterie che cercano imprese con cui fare business.

Per maggiori informazioni 

 

Registro delle imprese adempimenti di fine anno

Riguardo alle istanze di cancellazione e al pagamento del diritto annuale per le società non viene indicato dalla normativa un termine entro cui richiedere la cancellazione.

Ai fini del pagamento del diritto annuale, è necessario tener presente che non sarà richiesto il pagamento del diritto annuale per il 2011:

a)    nel caso di società di persone, se la cancellazione viene richiesta entro il 30 gennaio 2011 e se il piano di riparto (o il bilancio finale di liquidazione) è stato presentato ai soci entro il 31 dicembre 2010

b)    nel caso di società di capitali e società cooperative, se la richiesta di cancellazione viene presentata entro il 30 gennaio 2011 e il bilancio finale di liquidazione è stato chiuso entro il 31 dicembre 2010.

c)     per le imprese individuali che cessano l’attività con data non successiva al 31 dicembre 2010 e presentano domanda di cancellazione entro il 30 gennaio 2011

Per quanto riguarda infine l’esigenza di alcune imprese che determinati atti abbiano efficacia con decorrenza da una certa data, vedi quanto comunicato dall'ufficio Registro Imprese.

 

 

 

Informazione economica

 

Mercato del lavoro: aggiornato il sistema informativo SMAIL Emilia-Romagna

SMAIL - Sistema di Monitoraggio Annuale del Mercato del Lavoro - è il sistema informativo on line che fotografa la consistenza delle imprese attive in regione e dei loro addetti.

Il sistema è stato aggiornato con le elaborazioni relative al secondo semestre 2009 e consente ora di avere un quadro complessivo dell'intero biennio 2008 e 2009.

Leggi il comunicato stampa che illustra alcuni risultati per la provincia di Parma.

Accessibile via Internet dai siti di tutte le Camere di Commercio dell'Emilia-Romagna e dal sito di Unioncamere regionale è il risultato di un complesso procedimento statistico che incrocia ed integra le principali fonti disponibili sul sistema delle imprese e sul mercato del lavoro, vale a dire il Registro Imprese e gli archivi occupazionali dell'INPS.

Sito SMAIL

 

Incentivi per i Consorzi

Con due circolari del 25 novembre scorso, pubblicate sulla G. U. n. 289 dell’11 dicembre  (S. O. n. 272), il Ministero dello Sviluppo economico ha stabilito le modalità per l’anno 2011 per:

  • l’applicazione di incentivi di cui alla Legge n. 83/1989 a sostegno dei consorzi export tra PMI industriali, commerciali ed artigiane ( Circolare n. 4769 );
  • la concessione dei contributi di cui della Legge 29 luglio 1981, n. 394, art 10, a favore di consorzi agroalimentari, turistico-alberghieri ed agro-ittico-turistici (Circolare n. 4740 )

 

Nel darvi appuntamento a gennaio 2011 vi auguriamo Buone Feste

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy

Codice Fiscale 80008090344

Partita IVA 00757550348

Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono 0521 21011 Fax 0521 282168
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it