Camera di Commercio di Parma
Tu sei qui: Portale comunicazione Newsletter settimanale Camer@parma.it del 21/11/2011
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 

Camer@parma.it del 21/11/2011


21/11/2011

Newsletter settimanale della Camera di Commercio di Parma

Statuto delle imprese: in vigore dal 15 dicembre

E' stata pubblicata in G. U. ieri, 14 novembre, la legge n. 180 dell'11 novembre 2001 denominata “Norme per la tutela della libertà d’impresa. Statuto delle imprese”. La legge entra in vigore dal giorno successivo a quello della sua pubblicazione.

Le pubbliche amministrazioni garantiscono, attraverso le Camere di commercio, la pubblicazione e l'aggiornamento delle norme e dei requisiti minimi per l'esercizio di ciascuna tipologia di attivita' d'impresa; le certificazioni relative all’impresa devono essere comunicate dalla stessa al Registro delle imprese anche per il tramite delle agenzie per le imprese e sono inserite dalle Camere di Commercio nel Repertorio Economico Amministrativo (REA). Alle pubbliche amministrazioni alle quali le imprese comunicano il proprio codice di iscrizione nel Registro delle imprese, è garantito l’accesso telematico gratuito allo stesso Registro delle imprese.
E' modificato l’articolo 2630 del codice civile (Omessa esecuzione di denunce, comunicazioni e depositi): gli importi delle sanzioni amministrative sono dimezzati (da un minino di 103 ad un massimo di 1.032 euro). Se la denuncia, la comunicazione o il deposito sono effettuati nei 30 giorni successivi alla scadenza, l'importo della sanzione è ridotto di un terzo.
Se, invece, si tratta di omesso deposito dei bilanci, la sanzione amministrativa pecuniaria è aumentata di un terzo.

Per altre info

 

 

Aiutiamo le imprese di La Spezia a ripartire

Un appello che ha come destinatari le grandi imprese italiane, le associazioni di categoria, tutto il mondo economico nazionale. A lanciarlo, con l’obiettivo di aiutare in concreto le attività colpite dall’alluvione è la Camera di Commercio della Spezia. Centinaia –secondo i dati dell’ente camerale- sono le nostre imprese in ginocchio, distrutte o danneggiate, che potrebbero rischiare di chiudere senza sostegno finanziario.

Un gesto di solidarietà da parte del mondo imprenditoriale italiano in favore delle attività spezzine in difficoltà viene richiesto dalla Camera di commercio della Spezia, che ha attivato un Fondo di Garanzia per le imprese alluvionate: la somma raccolta attraverso questo appello andrà ad incrementare il Fondo in modo esponenziale., attivando finanziamenti 20 volte superiori al contributo.

Il conto su cui versare il contributo è:
Codice Iban: IT92E0603010726000046510643 - Intestato a: Camera di Commercio I.A.A. della Spezia (Banca Carispezia Credit Agricole) -Causale ‘Solidarietà per le imprese spezzine’

 

Pubblicato il rapporto sulle esportazioni parmensi nel I semestre

Nel primo semestre del 2011 il valore delle esportazioni permensi  è aumentato del 10,8 per cento rispetto allo stesso periodo del 2011. E' quanto emerge dal rapporto elaborato dall'ufficio studi della Camera di Commercio sulla base dei dati Istat.

Nei primi sei mesi del 2011 la nostra provincia ha registrato un incremento delle esportazioni del 10,8% rispetto allo stesso periodo del 2010 che a sua volta aveva fatto registrare un incremento di oltre il 20%: due dati che portano l’export della nostra provincia di 8 punti percentuali oltre il picco pre-crisi registrato nel 2008.

Dalla provincia di Parma, nei sei mesi, sono partite merci per un valore pari a 2.596 milioni di euro. Gli aumenti più significativi sono stati registrati dagli articoli di abbigliamento +29,5%, dalle apparecchiature elettriche per uso non domestico + 26,4%, dai prodotti chimici +18,2%.

 

Scarica qui il rapporto

 

Disponibile il materiale del seminario "Crescere e competere con il contratto di rete"

Giovedi 3 novembre dalle 16,30 alle 18,30 si è tenuto presso la nostra Camera di commercio il seminario dal titolo "Crescere e competere con il contratto di rete: creare valore attraverso economie di scala e di specializzazione".

Durante l'incontro è stata ribadita l'importanza del contratto di rete in quanto strumento che consente alle imprese, anche piccole, di mettersi in "networking"  e collaborare su singoli progetti, mantenendo intatte la propria autonomia e flessibilità. Sono intervenuti il prof. Riccardo Tiscini, ordinario di Universitas Mercatorum (Università Telematica delle Camere di commercio italiane), e il dott. Luca De Vita di RetImpresa-Confindustria. Il seminario si è concluso con la testimonianza d'impresa di Luigi Devodier della Devodier Prosciutti srl.

Scarica "LA RETE DI IMPRESE: Istruzioni per l'uso"

 


Desk esteri: materiale informativo

La Camera di commercio mette a disposizione delle aziende la documentazione relativa a Emirati Arabi Uniti, India e Russia fornita dai Desk di collegamento in questi Paesi.

Il materiale offerto contiene informazioni aggiornate al secondo semestre 2011 di carattere economico, giuridico, politico e finanziario ed è rivolto alle aziende interessate all'internazionalizzazione, come ulteriore strumento conoscitivo utile nello scegliere consapevolmente gli interlocutori più adatti per il proprio business.

Documenti disponibili:

Emirati Arabi Uniti: scheda Paese

Emirati Arabi Uniti: normativa per le esportazioni nel Paese

Russia: scheda Paese

India: scheda Paese (slides di presentazione del Progetto India - CCIAA - 4 ottobre 2011)

Per informazioni

          

Servizio Info Help Desk “Est Europa”, disponibile il dossier informativo di ottobre

La Camera di commercio di Parma ha aderito al servizio Info Help Desk “Est Europa”, attivato da Unioncamere Emilia-Romagna, Camera di Commercio Ravenna e Azienda Speciale SIDI Eurosportello, che ha l’obiettivo di fornire supporto alle aziende emiliano-romagnole interessate a realizzare percorsi di internazionalizzazione nei Paesi dell’Est Europa, attraverso l'accesso ai Fondi Strutturali UE per progetti di investimento nel settore della Green Economy e più in generale dell'Innovazione aziendale.

Il servizio si propone di individuare bandi europei pubblicati a valere sui Fondi Strutturali UE applicabili alle specifiche iniziative imprenditoriali.

Il servizio Info Help Desk "Est Europa" è gratuito

Scarica il dossier di ottobre

 

 

ECOBUILD 2012: edilizia ecosostenibile in fiera a Londra

A Londra dal 20 al 22 marzo 2012 avrà luogo la fiera ECOBUILD, il più grande evento al mondo dedicato al design, all’edilizia sostenibile e alle energie rinnovabili. La fiera, oltre all’esposizione di prodotti e servizi legati alla sfera dell’eco-sostenibilità (strutture, sistemi di costruzione, materiali, servizi professionali, rifinitura, attrezzature, attività speciali), prevede un ricco programma di conferenze, seminari e dimostrazioni.

Modena Italy Empowering Agency, Azienda Speciale della Camera di commercio di Modena, occuperà la fiera con un’area espositiva dedicata alle imprese dell’edlizia modenese.
Per le aziende emiliano-romagnole interessate a partecipare alla manifestazione c’è la possibilità di condividere l’area e lasciare a Modena Italy Empowering Agency l’incarico dell’organizzazione.

La quota di adesione è 2.000,00 € + IVA (a forfait) per azienda e darà diritto ad una postazione, alla promozione della collettiva presso gli operatori del settore (in collaborazione con la Camera di Commercio Italiana per il Regno Unito, Network di Modena Italy Empowering Agency ) e all’assistenza in fiera da parte di personale qualificato.

Per partecipare occorre inviare la domanda di adesione entro il 25 novembre 2011 unitamente alla copia del bonifico bancario attestante il pagamento del 50% della quota di partecipazione.

Programma e scheda adesione

 

Albo Gestori Ambientali: trasportatori in conto proprio di rifiuti

Le imprese iscritte all’Albo nazionale gestori ambientali entro il 14 aprile 2008, ai sensi dell’art. 212, comma 8, del D.Lgs. n. 152/2006 (trasportatori in conto proprio di rifiuti), le quali non presentino richiesta di aggiornamento dell’iscrizione entro un anno dalla data di entrata in vigore del D.Lgs 3 dicembre 2010, n. 205 (cioè entro il 26 dicembre 2011), saranno cancellate d’ufficio dall’Albo.

Lo ha chiarito il Comitato Nazionale dell’Albo nazionale gestori ambientali con la deliberazione del 26 ottobre 2011, Prot. 04/ALBO/CN.

La mancata presentazione della richiesta di aggiornamento all’Albo entro un anno dalla data di entrata in vigore del decreto legislativo 3 dicembre 2010, n. 205, deve, infatti, essere considerata quale mancanza d’interesse al permanere dell’iscrizione.

Si ricorda che il Comitato Nazionale ha provveduto a diramare lo schema uniforme della domanda di aggiornamento delle iscrizioni in questione con la circolare n. 432 del 15 marzo 2011.

  

Nanotecnologie e sicurezza alimentare

Giovedì 24 novembre, alle ore 10.30, nell'Aula Magna dell'Università degli Studi di Parma si terrà il convegno "Nanotecnologie e sicurezza alimentare".
Interverranno il Rettore Università degli Studi di Parma, Gino Ferretti, sul tema "La missione dell’Università di Parma nel settore agro-alimentare" e Vincenzo Bernazzoli, Presidente Provincia di Parma e Presidente Europass su "Il ruolo di Europass come interfaccia fra il territorio e l’Agenzia Europea"e altri nomi di spicco come Vittorio Silano, Presidente Comitato Scientifico Efsa, Francesco Cubadda, Istituto Superiore di Sanità, Angelo Montenero, Università degli Studi di Parma, Francesco Paolo Ausiello, Direttore Tecnico ASTER e Alberto Spisni dell'Università di Parma, Dipartimento di Medicina Sperimentale.

Per informazioni 

 

Rapporto 2011 su Lavoro e retribuzioni in Emilia-Romagna

La grave crisi che ha coinvolto l’intero sistema economico internazionale ha inciso profondamente, anche in Emilia-Romagna, sull’assetto del mercato del lavoro, sull’occupazione e sulle retribuzioni, mentre continua il rallentamento progressivo della dinamica della produttività, con una tendenza generalizzata a livello nazionale. Questi andamenti sono confermati nel “Rapporto su  lavoro e retribuzioni in Emilia-Romagna”, edizione 2011, promosso e coordinato dall’Unioncamere regionale e realizzato dalla struttura specializzata OD&M Consulting, in collaborazione con Manager Ricerche Direzionali.

Il Rapporto sarà presentato giovedì 24 novembre dalle 15.30 alle 19 nella sede di Unioncamere Emilia-Romagna in viale Aldo Moro 62 a Bologna, nel corso di un convegno con successiva tavola rotonda, dal titolo “Lavoro, retribuzioni, produttività, contrattazione. La situazione e le tendenze in Emilia-Romagna”.

Il nuovo Rapporto aggiorna quello precedente relativo al 2009, integrando dati sui fabbisogni professionali delle imprese mutuati dal sistema informativo Excelsior con la banca dati sui profili retributivi di OD&M Consulting. L’incrocio delle banche dati consente di ricostruire i profili professionali e il percorso retributivo dei lavoratori, articolati per caratteristiche individuali (titolo di studio, età) oltre che per settore di attività e dimensione delle imprese.

Per ulteriori informazioni

 

Coppa di Parma, l'Europa approva l'IGP

 Con il definitivo riconoscimento, attribuito dalla Commissione europea alla Coppa di Parma IGP, salgono a 34 le denominazioni DOP e IGP emiliano-romagnole.

Salgono in particolare a 12 i prodotti di salumeria emiliano-romagnoli riconosciuti a livello comunitario.

Il Disciplinare approvato dalla Commissione europea prevede che la Coppa di Parma IGP venga prodotta nell’intero territorio delle province di Parma, Reggio Emilia, Modena, Mantova, Pavia e in 59 Comuni collocati a ridosso del corso del Po delle Province di Lodi (22 comuni), Milano (1) e Cremona (36). 

 

L'innovazione del packaging nel settore alimentare

 

 

Il giorno 6 dicembre 2011 alle ore 15, presso la sede della Stazione Sperimentale in Parma, Viale Tanara 31/A, avrà luogo l'incontro "il trasferimento tecnologico e l'innovazione del packaging nel settore alimentare".

Si affonteranno temi come lo sviluppo tecnologico del packaging nel settore agroalimentare  oppure l'mballaggio alimentare in relazione alla sicurezza e alla qualità del prodotto confezionato

Qui tutti gli approfondimenti


Agricoltura di precisione: principi teorici e applicazioni pratiche nelle produzioni vegetali

Il seminario si terrà venerdì 25 novembre 2011, nella Sala A Terza Torre Viale della Fiera, 8 Bologna , dalle ore 9,15 alle alle 17.
La partecipazione all’incontro è gratuita.
Per la sola sessione del mattino si prega di dare conferma di partecipazione,
inviando una mail con nome cognome ed Ente di appartenenza al seguente indirizzo: simmetri@tin.it

Si parlerà di argomenti innovativi come l'utilizzo del GPS e la gestione sostenibile dei sistemi colturali o le tecnologie dell’agricoltura di precisione con docenti universitari di Bologna e ti tutt'Italia; verranno anche illustrati interessanti casi aziendali.

Per informazioni

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali
Privacy

Codice Fiscale 80008090344

Partita IVA 00757550348

Codice IPA U29GVF


Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma

Via Verdi, 2 - 43121 Parma
Telefono +39 333 7885681   Fax 0521 282168
PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it